HomeCriptovaluteBitcoinCross BTC-USD in flessione dal nuovo massimo storico ma gli analisti dicono...

Cross BTC-USD in flessione dal nuovo massimo storico ma gli analisti dicono ancora buy

Ci sono voluti quasi tre anni perché il Bitcoin raggiungesse un nuovo massimo storico. Era infatti dal 17 Dicembre che la criptovaluta per eccellenza non faceva registrare un top assoluto contro il dollaro. Lo scorso 1 Dicembre il cross BTC-USD è schizzato oltre area 19.890 secondo i dati forniti da Coinbase e Tradingview.

Il rally, fanno sapere dalle sale operative, ha beneficiato, oltre dell’ingresso di operatori istituzionali, anche dall’aumento esponenziale di acquisti di BTC su tutte le piattaforme che consentono di fare trading sulle criptovalute; nonché dall’apertura massiccia di nuovi portafogli.

Mentre scriviamo, tuttavia, sono in corso delle prese di beneficio, con la coppia che viene scambiata in area 18.900, in calo di poco più di 2 punti percentuali. Le nuove proiezioni rialziste degli analisti spingono il cross BTC-USD a quota 25.000 entro la fine di quest’anno, anche se potrebbero essere del tutto lecite alcune prese di profitto nel brevissimo.

Che la recente corsa del Bitcoin sia stata sostenuta dagli investitori istituzionali è stato confermato anche dall’amministratore delegato di BlackRock, Larry Fink, il quale ha affermato che la sua azienda sta seguendo da vicino Bitcoin , dopo il veloce apprezzamento della crypto che si è verificato negli ultimi mesi.

Un altro big player è pronto a fare il proprio ingresso nel mondo crypto. La società di servizi finanziari Guggenheim Partners, che gestisce circa 275 miliardi di dollari, la scorsa settimana ha depositato un documento presso la SEC (Securities and Exchange Commission) degli Stati con cui si richiede la possibilità di investire il BTC, attraverso il GBTC un veicolo quotato in borsa da Grayscale.

Dopo l’apertura di Paypal all’universo Bitcoin, di qualche settimana fa, arriva anche la mossa di un altro gigante dei pagamenti,Visa, che insieme alla startup newyorkese, BlockFi, offrirà una carta di credito che remunera i propri clienti con BTC, anziché i classici premi come miglia aeree o buoni spesa. Gli utenti che useranno la nuova carta, chiamata Bitcoin Rewards, riceveranno l’1,5% dei loro acquisti in BTC.

Oggi la potenza dei CFD permette di fare trading sulle criptovalute in modo semplice. La scelta della piattaforma di trading si rivela dunque fondamentale. Per fare un esempio utilizzando piattaforme come eToro (trovi qui il sito ufficiale) è possibile operare sulle principali criptovalute. Inoltre è possibile anche copiare dai migliori trader. Per saperne di più su questa piattaforma vi consigliamo di visitare il sito ufficiale qui.

Andamento cross Bitcoin-Dollaro sul breve-medio periodo

Andamento Bitcoin Dollaro del 05 Dicembre 2020

Come ben evidente sul grafico con time-frame giornaliero in alto, la pressione ribassista post-record ha trovato un supporto sulla media mobile a 10 giorni (la prima linea dall’alto verso il basso sul grafico). Ema 10 si trova tuttavia ancora vicina alle attuali quotazioni, a quota 18.700.

Perso il sostegno appena indicato la coppia BTC-USD potrebbe ripiegare verso il primo supporto daily rappresentato dalla media mobile a 25 giorni (la linea mediana sul grafico), che passa in area 17.660.

Il robusto trend di breve-medio periodo, rimarrà comunque solidamente impostato al rialzo finché le quotazioni si manterranno al di sopra della media mobile a 50 giorni (la prima linea dal basso verso l’alto sul grafico), che al momento si colloca poco sopra area 16.000.

L’eventuale discesa, in chiusura daily o peggio ancora settimanale, sotto il supporto appena indicato potrebbe causare ulteriori affondi con primo target in area 15.000 e secondo obiettivo più profondo in area 14.000.

Una chiusura settimanale oltre area 20.000, invece, potrebbe fa scattare ulteriori allunghi con target in area 24.500-25.000 con step intermedio in area 23.000.

Questi continui aumenti di Bitcoin stanno facendo aumentare anche le truffe sulle criptovalute che stanno nascendo. Ricordiamo che piattaforme come Bitcoin Code e simili non hanno alcuna licenza per operare in Italia, vi segnaliamo dunque quelle che sono le piattaforme autorizzate attualmente:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
Servizio CFDConto demo gratisISCRIVITI
Segnali gratisCFD su vari assetISCRIVITI
Conto demo illimitatoIntelligenza artificiale ISCRIVITI
CFD e commissioni convenientiPiattaforma regolataISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Andamento Cambio ETH-USD sul Breve-Medio Periodo

Dopo l’impennata oltre area 615 sono scattate delle prese di beneficio anche sulla coppia Ethereum-Dollaro. Il cross ETH-USD al momento della scrittura cede il 4%, scambiando in area 588.

Supporto di brevissimo in area 540 e resistenza che invece si colloca sui massimi di periodo segnalati in precedenza.

Ti potrebbe interessare anche: Come comprare Ethereum.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Comprare azioni: guida completa per iniziare a investire [2021]

0
Come comprare azioni? Hai in mente di comprare azioni, o come si dice in gergo, per noi errato, giocare in borsa, ma non sai...