HomeAzioniComprare azioni NEXI: come negoziare, previsioni, target price

Comprare azioni NEXI: come negoziare, previsioni, target price [2021]

Come comprare azioni Nexi? Ce ne occupiamo in questa guida completa sulle azioni Nexi, per capirne di più in previsione di un possibile futuro investimento.

Il trading CFD permette di comprare azioni Nexi indirettamente, sottoscrivendo un contratto derivato che ne replica il prezzo. Oltre ad essere di facile gestione, trattandosi di contratti di tipo standardizzato.

Molto interessante poi il fatto che il trading CFD permetta di speculare sulle azioni Nexi quando il titolo va in rialzo ma anche in ribasso. Quindi vendendo il titolo allo scoperto e speculando sul loro crollo.

Puoi anche moltiplicare il profitto grazie alla leva finanziaria.

Conosciamo dunque meglio le azioni Nexi e i migliori broker dove fare trading CFD con le azioni Nexi.

Molti investitori stanno utilizzando le piattaforme di trading certificate per fare trading sulle azioni. Un esempio su tutti può essere il broker eToro. E' una piattaforma molto utilizzata che offre servizi molto interessanti, come il copy trading che permette di copiare le operazioni dei trader più esperti.

Per iniziare a fare trading di azioni con eToro cliccate qui.

66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Nexi chi è

Chi è Nexi? Si tratta di una PayTech che ha assunto una certa leadership in Italia riguardo ai pagamenti digitali.

Quotata sul mercato MTA di Borsa Italiana, opera in partnership consolidate con circa 150 istituti bancari. Connette banche, punti vendita e cittadini allo scopo di cambiare il modo in cui le persone e le aziende pagano ed incassano. Contribuendo alla propagazione dei pagamenti digitali e quindi la nascita di una cashless society del nostro paese.

Conviene investire sul titolo Nexi?

Nexi è impegnata in 3 settori:

  • Merchant Services & Solutions: insieme alle Banche partner, serve circa 900.000 commercianti
  • Cards & Digital Payments: con le Banche partner gestiscono circa 43 milioni di carte di pagamento
  • Digital Banking Solutions: gestisce 12.800 ATM, circa 480 mila postazioni di e-banking e circa 900 milioni di transazioni nei servizi di clearing

Ha altresì contribuito alla nascita di un sistema open banking di CBI S.c.p.a. al quale hanno già aderito le principali Banche Italiane.

Migliori broker per investire in Nexi

Prima di proseguire in questa guida sulle azioni Nexi Spa vi segnaliamo un elenco dei broker per fare trading azionario più utilizzati:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading su azioni
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
Servizio CFD su azioni e indici
72% dei trader perde soldi
Conto demo gratisISCRIVITI
Segnali gratisCFD su vari assetISCRIVITI
Conto demo illimitatoIntelligenza artificiale ISCRIVITI
CFD e commissioni convenientiPiattaforma regolataISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di piattaforme con licenza e dunque sicure per operare in Borsa.

Nexi: numeri societari

Ecco alcuni numeri di Nexi:

  • 43 milioni di carte gestite
  • 900mila merchant
  • 12.800 ATM gestiti
  • 5,7 miliardi di transazioni annuali
  • 418 miliardi di euro in transazioni annuali
  • 480mila corporate banking

Ecco altri target della società Nexi:

  1. Innovazione continua: Studia i trend globali, analizza i comportamenti e le esigenze dei diversi Clienti, investe costantemente in tecnologia e competenze in risposta alle esigenze di tutti i giorni.
  2. Competenze uniche: vi lavorano persone con esperienza di molti anni nel mercato dei pagamenti, a cui si sono unite le competenze di manager e specialisti provenienti da Aziende eccellenze nel mondo dell’innovazione, dei servizi e della tecnologia.
  3. Affidabilità totale: massimo impegno nel garantire livelli di servizio elevati e miglioreremo costantemente i nostri processi, puntando sempre all’eccellenza. Il tutto per soddisfare in modo tempestivo le esigenze di tutti i Clienti.
  4. Massima semplicità: il Cliente viene messo al centro con l’obiettivo di realizzare e proporre prodotti e servizi che siano pensati per semplificare i pagamenti e la vita quotidiana

Il Gruppo ha come società Capogruppo Nexi SpA, quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana SpA dal 16 aprile 2019.

Per operare sulle azioni Nexi si può utilizzare il broker eToro che permette di fare copy trading, un bel vantaggio sopratutto per chi è agli inizi.

Nexi azionariato

Al 31 dicembre 2020, oltre alla capogruppo Nexi SpA è costituita dalle seguenti società controllate:

  • • Mercury Payment Services SpA – controllata diretta al 100%
  • • Nexi Payments SpA – controllata diretta al 99,071%
  • • Help Line SpA – controllata dal Gruppo al 70,32%

Nell’area di consolidamento rientra anche la società “non core” Orbital Cultura Srl (già BassmArt Srl), classificata nelle Attività non correnti possedute.

Questi invece gli azionisti in Nexi:

  • Mercury UK Holdco con il 20,08%
  • IntesaSanpaolo SpA con il 10,49
  • GIC con il 3,82&
  • Trembland Capital LP con il 1,29%
  • Norges Bank con il 1,06%

Per approfondimenti puoi leggere la nostra guida su come investire in azioni.

Nexi: numeri 2020

Il 2020 è stato un anno difficile anche per Nexi, che ha risentito del tracollo economico dovuto alla Pandemia da Covid-19. Questi i numeri:

  • n. 5,7 miliardi di transazioni gestite (-9,1%)
  • Euro 1.044 milioni di Ricavi Operativi (-2,8%)
  • Euro 135 milioni di Capex (-19,2%)
  • Euro 417 miliardi di transazioni gestite (-11,4%)
  • Euro 601 milioni di EBITDA (+2,5%)
  • Posizione Finanziaria Netta Euro (2.282) milioni

Nexi ha chiuso l’anno 2020 con un utile di 245 milioni, ma non distribuirà alcun dividendo ai suoi azionisti sul bilancio 2020.

Il 2020 di Nexi ha registrato un incremento del 140% dei pagamenti con smartphone nei negozi fisici, a cui va aggiunto un aumento del 57% di carte Nexi registrate su app di mobile payments come Apple Pay, Samsung Pay o Google Pay.

Nel primo semestre i pagamenti da smartphone tramite carte Nexi sono cresciuti del 177%, con picchi di oltre +230% durante la prima fase della pandemia.

Riguardo il contactless, su cui Nexi spinge molto, le transazioni con carte Nexi a fine 2020 rappresentano il 45% del totale. Il che pure fa registrare un sensibile incremento, visto che prima della Pandemia Covid-19 era del 38%.

Buone notizie anche riguardo l’utilizzo di YAP, l’app di mobile payments di Nexi dedicata agli under 30: +185% i volumi complessivi a dicembre 2020 e +263% speso nei negozi fisici. Ciò vuol dire che il gruppo si sta espandendo anche tra i più giovani.

Nexi: storia

Il Gruppo Nexi è nato il 10 novembre 2017 dalla fusione tra ICBPI e CartaSi, al fine di realizzare una realtà impegnata sui pagamenti digitali.

Nel luglio 2018 Nexi è stata riorganizzata, scindendo le attività di pagamento che si sono fuse con Latino Italy S.r.l. che è stata ridenominata Nexi S.p.A. sono state anche distaccate le attività legate ai pagamenti digitali da quelle di natura strettamente bancaria. Come ordinato da Bankitalia ad inizio anno.

Le attività bancarie sono state concentrate in DEPObank.

Comprare azioni Nexi: le piattaforme

Fatta una radiografia della società Nexi, vediamo ora su quali piattaforme conviene fare trading CFD con un breve elenco delle loro caratteristiche.

Comprare azioni Nexi con eToro

Il broker eToro presenta queste caratteristiche per comprare le azioni Nexi:

  • Deposito minimo: 200 euro
  • Spread e commissioni contenuti
  • Un solo account
  • Conto demo da 100mila euro virtuali
  • Possibilità di copiare cosa fanno trader più bravi
Per investire sulle azioni con la piattaforma CFD di eToro clicca qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni Nexi con OBRinvest

Queste le caratteristiche di OBRinvest per comprare azioni Nexi:

  • Deposito minimo 250 euro
  • Spread e commissioni più bassi della media del mercato
  • Quattro account
  • Conto demo da 100mila euro virtuali
  • Possibilità di ricevere segnali di trading da un’autorità del settore come Trading central
Per sapere come sfruttare i segnali di OBRinvest clicca qui e crea il tuo account gratis.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Fare trading CFD su Nexi con Plus500

Il broker Plus500 prevede invece le seguenti caratteristiche per comprare e vendere azioni Nexi:

  • Deposito minimo 100 euro
  • Spread e commissioni bassi
  • Un account disponibile
  • Conto demo che si ricarica quando si sta esaurendo
  • Alert mail sulle migliori occasioni sui mercati
Per creare subito il tuo conto demo su Plus500 clicca qui e vai sul sito ufficiale.
72% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

Comprare azioni Nexi con Capital.com

Il broker broker Capital.com si distingue per questi servizi per comprare azioni Nexi:

  • Deposito minimo 20 euro
  • Spread e commissioni ridotti
  • Tre account
  • Conto demo da 100mila euro virtuali
  • Intelligenza artificiale per aiutare i trader nella loro attività
Crea subito il tuo account gratuito su Capital.com cliccando qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Grafico andamento azioni Nexi

Ecco la quotazione in tempo reale sull’andamento delle azioni Nexi:

Guardando lo storico delle azioni Nexi, non si può fare un’analisi particolarmente approfondita essendo state lanciate nell’aprile 2019.

Prima dell’esplosione del Covid-19, il titolo aveva di poco superato i 16 euro per azione. Poi il calo intorno ai 9 euro e la ripresa, superando i 17 euro nel settembre 2020. Poi alti e bassi, mantenendo comunque un prezzo medio intorno ai 16 euro.

Competitors di Nexi

Una buona analisi fondamentale su un titolo azionario, non può prescindere dallo stato dell’arte della concorrenza.

Vediamo dunque quali sono i principali concorrenti di Nexi.

Revolut

Revolut Ltd è una società di tecnologia finanziaria con sede nel Regno Unito. L’app mobile Revolut supporta spese e prelievi bancomat in 120 valute e invio in 29 valute direttamente dall’app.

N26

N26 è una banca diretta, con sede a Berlino, con clienti anche negli Stati Uniti ma soprattutto nell’Unione europea.

Adyen

Adyen è una società di pagamento olandese che consente alle aziende di accettare pagamenti tramite e-commerce, dispositivi mobili e punti vendita.

SIA S.p.A

SIA S.p.A. è una società italiana che opera nel settore dell’ICT, erogando soluzioni e tecnologie per il settore bancario e finanziario nonché piattaforme per i mercati finanziari e servizi per i pagamenti elettronici.

Monzo

Monzo Bank Ltd, è una banca online e una società di tecnologia finanziaria con sede nel Regno Unito Monzo è stata una delle prime “internet-only bank” basate su app nel Regno Unito.

Wirecard

Wirecard AG è una società tedesca di tecnologie e servizi finanziari operante a livello mondiale, fondata nel 1999 e con sede principale ad Aschheim, vicino a Monaco. Wirecard offre soluzioni per i pagamenti elettronici, la gestione dei rischi e l’emissione di carte di credito a oltre 7.000 clienti.

Monese

Monese è una società di tecnologia finanziaria con sede nel Regno Unito che offre conti correnti e servizi di trasferimento di denaro in alternativa alle banche tradizionali. Il servizio esclusivamente mobile offre conti in sterline, euro e leu rumeni ed è disponibile in 31 paesi dell’Ue.

Acorns

Acorns è una società americana di tecnologia finanziaria e servizi finanziari con sede a Irvine, California, specializzata in microinvestimenti e roboinvestimenti. Al momento della scrittura, Acorns vanta 8,2 milioni di clienti e 3 miliardi di dollari di asset in gestione

Robinhood

Robinhood Markets Inc, normalmente Robinhood, è un’azienda statunitense che offre servizi finanziari online, con quartier generale a Menlo Park, California. La piattaforma è diventata famosa ad inizio 2021 grazie al caso del sub-redditWallstreetbets.

Comprare azioni NEXI: le domande frequenti

Chi è Nexi?

E’ una società operante nel settore PayTech leader nel settore dei pagamenti digitali. Opera in partnership consolidate con circa 150 istituti bancari. Connette banche, punti vendita e cittadini allo scopo di cambiare il modo in cui le persone e le aziende pagano ed incassano. Opera in 3 settori: Merchant Services & Solutions, Cards & Digital Payments e Digital Banking Solutions.

Il 2020 è stato un anno difficile per la situazione congiunturale economica ma l’utile è stato comunque in positivo.

Conviene comprare azioni Nexi?

Le prospettive di Nexi sono rosee perché il futuro va sempre più verso i pagamenti digitali e questa società si pone tra le leader in questo settore. La concorrenza però come visto non manca e occorre sempre aggiornarsi con le novità tecnologiche per non restare indietro.

Anche il passato della società è solido poiché, pur essendo nata di recente, è comunque frutto della fusione di banche: ICBPI e CartaSi.

Dove comprare azioni Nexi?

I migliori broker per farlo sono eToro e OBRinvest che offrono le commissioni più basse e gli strumenti più semplici da utilizzare.

Previsioni NEXI e target price

Quali sono le previsioni sulle azioni Nexi? E il target price?

Le previsioni Nexi sono comunque positive poiché andiamo sempre più verso un modo senza contanti e fatto di transazioni virtuali, anche nei negozi fisici.

Questa società è già leader in questo settore, essendo frutto della fusione tra due importanti realtà finanziarie italiane: ICBPI e CartaSi. Quest’ultima nata nel 1986 e specializzata proprio nella emissione di carta e nella infrastruttura per permetterlo.

I numeri di Nexi sono notevoli riguardo la sua attività, in termini di carte emesse, denaro movimentato e ATM gestiti (li abbiamo esposti in precedenza).

Il 2020 è stato sicuramente difficile anche per Nexi, data la situazione economica generale. Tuttavia, il bilancio è stato chiuso in utile, sebbene la società abbia deciso di non redistribuire dividendi tra gli azionisti.

Il titolo viaggia tra alti e bassi intorno ai 16 euro, movimenti che possono essere sfruttati col trading online CFD.

Riguardo il Target price 2021, gli analisti individuano una media intorno ai 18 euro. Quindi, non molto distante rispetto ai valori odierni. Non dovrebbero esserci dunque particolari rialzi, anche per la situazione economica ancora pesantemente influenzata dal Covid-19.

Comprare azioni Nexi

Conclusioni

Nexi è una società italiana quotata in Borsa leader nel settore dei pagamenti cashless. Emettendo carte, lavorando per il miglioramento dell’infrastruttura, gestendo ATM.

Nexi è frutto della fusione tra due importanti player della finanza: ICBPI e CartaSi e si propone come protagonista di un mondo che viaggia sempre più verso la virtualità dei pagamenti e delle transazioni virtuali.

E’ possibile fare trading sulle azioni Nexi su broker come eToro e Plus500 che hanno moltissimi asset su cui negoziare e sono regolamentati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Comprare azioni: guida completa per iniziare a investire [2021]

0
Come comprare azioni? Hai in mente di comprare azioni, o come si dice in gergo, per noi errato, giocare in borsa, ma non sai...