HomeAzioniComprare azioni SAP: come investire, quotazione SAP e previsioni

Comprare azioni SAP: come investire, quotazione SAP e previsioni [2022]

Comprare azioni SAP può essere una scelta conveniente? Acronimo di Systeme, Anwendungen, Produkte in der Datenverarbeitung, SAP SE è una multinazionale tedesca dedita alla produzione di software gestionale. Nonché una delle principali aziende al mondo nel settore degli ERP e delle soluzioni informatiche destinate alle aziende.

Dunque, stiamo parlando di una realtà molto importante proveniente dalla Germania. La quale, essendo quotata in Borsa, può rivelarsi un interessante asset su cui fare trading.

In questo articolo ci occuperemo proprio di ciò. Come fare, se conviene, i migliori broker, le previsioni di prezzo sulle azioni SAP.

SAP: chi è

La sede storica di SAP risiede a Walldorf, in Germania. Nel 1980 ha lanciato l’utilizzatissimo linguaggio di programmazione proprietario ABAP.

La sua storia inizia il primo Aprile 1972 a Weinheim in Germania, quando, 5 dipendenti della IBM (Claus Wellenreuther, Hans-Werner Hector, Klaus Tschira, Dietmar Hopp e Hasso Plattner) fondarono la SAP Systemanalyse und Programmentwicklung GbR. Al fine di creare un software gestionale standardizzato che permettesse di integrare tutti i processi di business e permettesse il processamento dati in tempo reale.

La strategia iniziale di fondatori e dipendenti fu quella di lavorare a stretto contatto (in senso anche fisico) con i clienti, al fine di apprendere le loro reali esigenze di business e i loro processi.

La prima versione del programma venne utilizzata per la prima volta da una fabbrica di nylon appartenente alla multinazionale britannica della chimica Imperial Chemical Industries (ICI) a Östringen in Germania. Dove avveniva la gestione delle buste paga e della contabilità.

La novità era che i dati non venivano più inseriti meccanicamente con scheda perforata, come nei sistemi IBM, ma venivano archiviati localmente nel sistema elettronico utilizzando un database logico, comune a tutte le attività dell’azienda. Il sistema fu chiamato Realtime (Echtzeit-System), da qui quella R che ha caratterizzato tutti i prodotti SAP fino agli anni ’90.

Nel 1975 avevano sviluppato applicazioni per la contabilità finanziaria (RF), per la verifica delle fatture e per la gestione dell’inventario (RM).

Quattro anni dopo iniziò lo sviluppo di SAP R/2, la seconda generazione del suo software, capace di applicare gli stessi concetti alla produzione.

Fu un grande successo, tanto che il 4 Novembre 1988 le azioni SAP iniziarono a essere scambiate sulla Borsa di Francoforte e sulla Borsa di Stoccarda. A 7 anni di distanza dalla sua quotazione, SAP entrerà a far parte dei 30 titoli a maggiore capitalizzazione della borsa di Francoforte (DAX 30)

Nel 1992 venne lanciato sul mercato SAP R/3, furono sviluppate e rilasciate diverse versioni di R/3 fino al 1995.

Nel 1999 SAP lancia la strategia mysap.com volta a ridisegnare il concetto di processi di business, includendo per la prima volta l’integrazione via internet.

Nel 2004 arrivò la SAP ERP Central Component (ECC) 5.0.

Negli anni 2000 ha rilevato altre realtà come Business Objects, Sybase, Ariba, SuccessFactors, Fieldglass and Concur. Il che gli ha permesso di espandersi ulteriormente.

Nel 2011, arrivò l’in-memory database SAP HANA. Un database che consentiva di sviluppare le analisi dei dati che prima richiedevano giorni o addirittura settimane. Mentre grazie ad esso ora ci volevano pochi secondi.

Nel 2014 SAP ha lanciato SAP S/4HANA, la sua ultima generazione di software aziendale, interamente in esecuzione su SAP HANA.

Nel 2019, SAP ha acquisito la società statunitense Qualtrics, leader nel software di gestione dell’esperienza, ponendo SAP all’avanguardia in questo segmento in crescita.

Nella sua ottica di guardare sempre al futuro, SAP si è specializzata anche nelll’Internet of Things e l’apprendimento automatico, per analisi complesse e blockchain.

SAP Business Technology Platform consente ai clienti di diventare aziende intelligenti e supporta scenari di clienti cloud, on-premise e ibridi.

Ecco alcuni numeri di SAP:

  • circa 240 milioni di utenti cloud
  • oltre 100 soluzioni che coprono tutte le funzioni aziendali.
  • 70 data center gestiti in 17 paesi, per un totale di 37 sedi operative
  • oltre 100.000 dipendenti
  • circa 320.000 aziende in 190 paesi che possiedono installazioni con software SAP

Azioni SAP: riepilogo

👍 Dati societariMultinazionale tedesca che sviluppa soluzioni software principalmente dedicati al settore business.
🖥️ SettoreInformatica
🏢 SedeGermaniza
💻 QuotazioneBorsa di Francoforte – Indice DAX 30
👍 TickerSAP
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro
🥇Miglior broker per azioniCapital.com

Piattaforme per investire in azioni SAP

Prima di proseguire vi segnaliamo quelli che sono attualmente le migliori piattaforme per investire in azioni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading su azioni
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
Conto demo illimitatoIntelligenza artificiale ISCRIVITI
Conto demo gratuitoWebinar e gruppo WhatsappISCRIVITI
Social trading e AutochartistCFD su vari assetISCRIVITI
Servizio CFD su azioni e indici
72% dei trader perde soldi
Conto demo gratisISCRIVITI
CFD e commissioni convenientiPiattaforma regolataISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di piattaforme regolate e registrate in Consob.

Azioni SAP: dati societari

Dati di contatto

  • Indirizzo: Dietmar-Hopp Allee 16, DE-69190 Walldorf, Baden-Württemberg
  • Telefono : +49 62 27 74 74 74
  • Fax : +49 6227 75 75 75
  • Sito web ufficiale: http://www.sap.com

Settore industriale

  • Applications, Technology & Services, 81%
  • Services, 11.7%
  • Concur, 5.6%
  • Qualtrics, 2.5%
  • Other Revenue, 1.2%
  • Adjustment for Currency Impact, -2%

Management

  • Hasso Plattner, ruolo, Chairman-Supervisory Board, età 77, dal 2003
  • Lars Lamadé, ruolo Member-Supervisory Board, età 49, dal 2002
  • Panagiotis Bissiritsas, ruolo Member-Supervisory Board, età 52, dal 2007
  • Bernard Liautaud, ruolo Independent Member-Supervisory Board, età 59, dal 2008
  • Gerhard Oswald , ruolo Independent Member-Supervisory Board, età 68, dal 2019
  • Margret Klein-Magar, ruolo Vice Chairman-Supervisory Board & Vice President, età 56 , dal 2012
  • Gesche Joost, ruolo Dr. Independent Member-Supervisory Board, età 46, dal 2015
  • Christine Regitz, ruolo Member-Supervisory Board & Chief Product Expert, età 54, dal 2015
  • Aicha S. Evans, ruolo Independent Member-Supervisory Board, età 52, dal 2017
  • Friederike Rotsch, Dr., ruolo Independent Member-Supervisory Board, età 49, dal 2018

Ricavi e utili

Tra luglio, agosto e settembre, periodo corrispondente al terzo trimestre dell’attuale anno fiscale, la multinazionale tedesca ha ottenuto 6,84 miliardi di euro di ricavi (calcolati in base agli standard Ifrs), dato in crescita del 5% anno su anno. Mentre, considerando il solo fatturato del cloud l’incremento, è stato del 20% e i ricavi raccolti 2,39 miliardi di euro.

Il profitto operativo su base Ifrs è calato del 15%, soprattutto a causa di spese di compensazione legate a Qualtrics (società acquisita nel 2018); il calcolo del profitto operativo su base non-Ifrs segna invece un +2%.

I motivi della crescita vanno ricercati nella strategia “Rise with Sap”, un’offerta di strumenti software e di servizi a supporto della trasformazione digitale delle aziende, lanciata lo scorso gennaio.

I ricavi di Qualtrics, piattaforma per la gestione delle esperienze (customer experience, employee experience e altro ancora), sono saliti del 38% anno su anno, raggiungendo quota 233 milioni di euro.

Nel terzo trimestre alla lista dei clienti di Sap si sono aggiunte 300 aziende, tra cui Sky Italia e Ingram Micro. La strategia “Rise with Sap”, ha avuto un grande successo soprattutto tra le grandi imprese clienti.

Conviene investire in azioni SAP?

Premesso che il futuro nessuno lo può prevedere e che le previsioni si basano sempre sul passato di un’azienda, sull’operato attuale e sui progetti a breve, medio e lungo termine, è difficile rispondere di no a questa domanda.

Investire sulle azioni SAP conviene, stando agli elementi appena citati. La società esiste dagli anni ‘70 e ha lanciato continui sistemi che hanno facilitato sempre più l’attività delle aziende in termini di contabilità e produzione.

SAP ha saputo sempre guardare avanti, stare al passo con le tecnologie più recenti. Lo dimostra, in tempi più recenti, l’essersi specializzata anche nel Cloud, nella Internet of Things, nella tecnologia blockchain. Diventando un punto di riferimento anche in questo.

La società tedesca proseguirà su questa strada, ancora più spedita in una Era come quella che si sta avviando con l’arrivo della Pandemia. Tutta incentrata sul lavoro a distanza e sulle relazioni basate sulla tecnologia.

Riguardo l’andamento delle azioni, dopo il pesante crollo dovuto all’esplosione del Covid-19, che ha portato il titolo a passare da 127 euro a 91 euro, le azioni SAP hanno sfiorato i 140 euro a fine agosto 2020. Riottenendo il valore pre-Covid già a luglio, dopo 5 mesi.

Ad ottobre però il titolo è crollato, tornando a 91 euro di valore. In un crollo generalizzato delle borse che ha riguardato diversi titoli, dopo la ripresa innestata tra la primavera e l’estate. Più specificamente, SAP è arrivato a perdere anche il 21% circa alla Borsa di Francoforte e segna il ribasso intraday maggiore dal 1999.

Per poi riprendersi ma più lentamente nel corso del 2021. Trovando l’area 126 euro come quella di riferimento in autunno.

SAP SE
SAP
$88.04
4.88%
Marketcap
101.87B
Volume
$1,621,062.00
Shares
1,169,600,000
Range
$86.54 - $88.35
52 Week Range
$78.22 - $149.92

Del resto, essendo un titolo informatico, è volatile per natura. E puoi sfruttare tale volatilità mediante il trading CFD, che ti permette di puntare al rialzo o al ribasso posizionandoti long o short in base alla tua previsione.

Dove comprare azioni SAP

Posto che SAP sia un colosso informatico, che rinnova il settore da ormai un cinquantennio, vediamo dove investire sulle azioni SAP. Proponendoti quelli che a nostro avviso sono i migliori broker in circolazione per sicurezza, servizi offerti, spread e commissioni.

Compare azioni SAP con eToro

Il broker eToro ha superato gli 11 milioni di trader iscritti dopo circa 15 anni di onorata attività. Un successo ottenuto grazie alla sicurezza che infonda in chi usa la piattaforma – vanta licenza CySEC, ASIC e FCA – ed offre diversi servizi molto interessanti. Come il copy trading o il Social trading.

Comprare azioni Sap su eToro

Bene anche per quanto riguarda gli spreads e le commissioni, più bassi della media di mercato.

Iscriviti ora su eToro per iniziare a investire in azioni.
78% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni SAP con Capital.com

Capital.com è un broker che richiede solo 20 euro di iscrizione, per taluni scambi prevede anche 0.0 pips di commissioni, e vanta licenza CySEC e FCA.

Diversi i servizi offerti, come gli oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading, l’intelligenza artificiale integrata alla piattaforma o la possibilità di fare pratica con la app Investmate.

Apri ora il tuo account su Capital.com cliccando qui.
79.17% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni SAP con FP Markets

Il broker FP Markets vanta licenze ASIC e CySEC, servizi come il server ultraveloce NY4 o l’assistenza clienti raggiungibile in più modi (live chat multilingue 24×5, telefono, email). Nonché l’autochart e il trading automatico.

FP Markets mette a disposizione un portale cliente molto ampio, con tanti approfondimenti sulla propria attività.

Il deposito minimo richiesto è di 100 euro, mentre gli spreads possono arrivare anche a 0.0.

Puoi iscriverti su FP Markets cliccando qui.

Modello di business di SAP

Il successo di SAP proviene da vari fattori. I clienti possono acquistare le offerte software principali di SAP a un prezzo competitivo. Dopo aver firmato un contratto, i clienti sono incoraggiati ad acquistare prodotti aggiuntivi (es. sistema CRM) per sfruttare tutto il potenziale della suite software SAP.

SAP è stato il pioniere del software ERP, la gestione integrata dei processi aziendali principali tramite software. Storicamente, i processi ERP, come finanza, contabilità, buste paga o processi relativi al CRM, venivano eseguiti manualmente. Con l’avvento dell’informatica, SAP ha firmato il suo primo cliente nel 1972, un’azienda chimica tedesca, per la quale ha sviluppato programmi mainframe all’avanguardia per il libro paga e la contabilità.

Per la sua offerta di piattaforma cloud, lo SLA di disponibilità del sistema di SAP è del 99,5%, il che significa che durante qualsiasi periodo di tempo, il cliente di SAP può contare sulla disponibilità del software per questa percentuale e viene altrimenti compensato in base a un livello di servizio accordo.

SAP consente ai clienti di concedere in licenza i propri prodotti software e le proprie offerte in diversi modi. Questi includono ad esempio licenze perpetue, basate su abbonamento o basate sul consumo. Questa flessibilità consente a SAP di servire un gruppo di clienti con esigenze eterogenee.

I rischi di blocco dei dati diventano evidenti quando è necessario spostare i dati da un sistema o server di un fornitore di software a un altro. Le aziende che utilizzano il software SAP sono bloccate nell’ecosistema SAP e possono incontrare difficoltà nella rigidità organizzativa e nei costi di passaggio quando decidono di passare al sistema di un concorrente, portando a un vantaggio competitivo di SAP.

SAP offre copertura in un’ampia gamma di aree tramite il suo software aziendale per gestire le operazioni aziendali e le relazioni con i clienti. Nel 2017, c’erano oltre 300 singoli prodotti nel suo database di prodotti, che coprivano praticamente tutti gli aspetti dei sistemi e del software ERP. Si stima che il 77% di tutte le transazioni commerciali globali entri in contatto con un sistema SAP.

Per la piattaforma cloud di SAP, i termini di abbonamento partono da € 399 al mese. I clienti ottengono l’accesso a un’istanza SAP HANA dedicata dedicata e ad altri servizi.

Grafico azioni SAP in tempo reale


Competitors di SAP

Vediamo quali sono i principali concorrenti di Sap:

  • Microsoft
  • Oracle
  • IBM
  • Tableau
  • SAS
  • MicroStrategy
  • Qlik
  • Amazon Web Services (AWS)

Previsioni SAP 2021-2025

Proviamo a vedere quali sono le previsioni sulle azioni SAP per i prossimi anni:

  • 2021: 130 euro
  • 2022: 140 euro
  • 2023: 155 euro
  • 2024: 165 euro
  • 2025: 170 euro

Comprare azioni SAP: le FAQ

Chi è SAP?

Si tratta di una multinazionale tedesca informatica, diventata famosa per il sistema ABAP ed ERP. Che ha facilitato la gestione contabile e produttiva delle aziende.

In tempi più recenti, si è anche specializzata nelle odierne tecnologie in voga, come IOT, blockchain e clouding.

Conviene investire in azioni SAP?

La società ha numeri finanziari in costante crescita ed è uno dei colossi informatici a livello mondiale.
Puoi sfruttare i rialzi o i ribassi di prezzo con il trading CFD.

Dove comprare azioni SAP?

Puoi provare broker come eToro e Capital.com.

Comprare azioni Sap - Riepilogo

Conclusioni

Acronimo di Systeme, Anwendungen, Produkte in der Datenverarbeitung, SAP SE è una multinazionale tedesca dedita alla produzione di software gestionale. Ma anche una delle principali aziende al mondo nel settore degli ERP e delle soluzioni informatiche destinate alle aziende.

Il 4 Novembre 1988 le azioni SAP iniziarono a essere scambiate sulla Borsa di Francoforte e sulla Borsa di Stoccarda. A 7 anni di distanza dalla sua quotazione, SAP entrerà a far parte dei 30 titoli a maggiore capitalizzazione della borsa di Francoforte (DAX 30).

In tempi più recenti, si è anche specializzata nelle odierne tecnologie in voga, come IOT, blockchain e clouding.

Essendo un titolo tecnologico, è soggetto ad una discreta volatilità. Puoi provare a comprare le azioni SAP con il trading CFD, su broker che offrono servizi avanzati e conti demo gratuiti.

Chi vuole investire nel trading online deve necessariamente partire dalla pratica e da un buon conto demo. Vi lasciamo pertanto con con i collegamenti ufficiali alle migliori piattaforme con conto demo:

si tratta di broker regolamentati che offrono conto demo illimitato e gratuito per sempre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

3 Piattaforme di trading online migliori del 2022

0
Quali sono le migliori piattaforme di trading online? Come distinguere le piattaforme di trading online truffa? Quali caratteristiche devono avere le migliori piattaforme di...