Home Recensioni Plus500: recensione completa del broker e opinioni

Plus500: recensione completa del broker e opinioni [2020]

In questa guida parliamo del Broker Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale). Il Broker Plus500 conviene? O è una truffa?

Se vi state ponendo queste domande, probabilmente avete visto una pubblicità di Plus500. Del resto, soprattutto se seguite il calcio, non vi sarà stato difficile. Dato che questo Broker è sponsor di una squadra prestigiosa: la spagnola Atletico Madrid.

Da anni sulla cresta dell’onda nella Liga e a livello europeo, grazie alla grinta del coach Diego Pablo Simeone. Vecchia conoscenza del calcio italiano, avendo militato in Italia sia come calciatore (Pisa, Inter e Lazio), sia come allenatore (Catania).

Plus500 è un Broker molto utilizzato, per i servizi che offre e per le licenze che vanta. Che lo rendono quindi anche molto sicuro. Si fa anche apprezzare per la trasparenza e la chiarezza delle condizioni che offre ai trader e per i vari asset sui quali è possibile investire tramite i CFD: valute forex, azioni, criptovalute e materie prime.

In questa recensione completa, dunque, vedremo dunque tutti gli aspetti concernenti Plus500.

Plus500 cos’è

Cos’è Plus500 (clicca qui per saperne di più)? Si tratta di un Broker per il trading online. E’ gestito dalla società Plus500CY LTD, la quale vanta l’autorizzazione da parte della CySEC. Commissione di vigilanza sui mercati finanziari operante a Cipro, Paese dove hanno sede molti Broker e fino al 2004 Paradiso fiscale. Ora membro dell’Ue e dell’Eurozona.

La CySEC è preferita da molti Broker prestigiosi in quanto, pur attenendosi alle direttive emanate dall’ESMA – l’organismo mediante il quale l’Unione europea gestite i mercati finanziari – è meno severa e opprimente come altre. Si pensi alla tedesca BaFIN.

Plus500CY LTD ha la Licenza N. 250/14.

Plus500 permette di operare tramite CFD, acronimo di Contract For Difference, traducibile in Contratto per differenza.

76.4% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

I CFD si chiamano così in quanto il profitto per il trader è tratto dalla differenza di prezzo, al rialzo o al ribasso a seconda del tipo di scommessa, dell’asset sottostante al momento della sottoscrittura del contratto con la scadenza.

I Contract for difference sono detti strumenti derivati, in quanto riflettono il valore di un asset sottostante. Inoltre, consentono di beneficiare della Leva finanziaria.

Uno strumento che moltiplica i profitti, ma che viene anche descritto come “arma a doppio taglio” in quanto moltiplica pure le perdite. Quindi va usato con parsimonia e studiato bene, senza lasciarsi prendere da pericolose euforie.

Non a caso, l’ESMA tramite il MiFID II entrato in vigore a gennaio 2019 in sostituzione dell’ormai vetusto MiFID I emanato nel 2004, ha fortemente limitato la Leva finanziaria. Fino ad un massimo di 1:30 per i trader retails sul Forex e addirittura solo 1:2 per le criptovalute. In quanto sono un asset altamente volatile.

Infatti, Plus500 si è adeguata come vedremo pienamente ad essa (anche perché, altrimenti perderebbe la licenza).

La MiFID II è entrata severamente a gamba tesa su altre questioni ritenute molto pericolose. Per esempio, vietando le opzioni, ritenute uno strumento di trading troppo pericoloso per la loro accattivante semplicità di utilizzo. E vietando ai broker di fare pubblicità aggressiva.

Plus500 prevede un solo tipo di account e richiede un versamento minimo di 100 euro qualora si sia deciso di operare. La scelta può anche essere fatta dopo averlo provato tramite Conto demo che il Broker mette a disposizione.

Che ricordiamo essere un conto con denaro virtuale, proprio per permettere ad un trader di fare esperienza quando è ancora alle prime armi. Oppure ai trader più esperti di provare nuove strategie. O, appunto, di testare un nuovo broker prima di utilizzare soldi veri.

Malgrado la virtualità dei soldi a disposizione, il Conto demo non va usato come un gioco, ma seriamente. Onde evitare il rischio poi di incassare delle perdite quando si farà sul serio operando allo stesso modo.

Plus500 è sponsor di alcuni club prestigiosi. Abbiamo nell’incipit accennato allo spagnolo Atletico Madrid. Ma non solo. Vanta anche una partnership con la Super Rugby australiana: i “Plus500 Brumbies”.

Molto apprezzata anche l’assistenza clienti, disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Completamente in italiano.

Plus500 come funziona

Come funziona Plus500? Come vedrete scorrendo questa recensione, Plus500 richiede solo 100 euro per iniziare, un Conto demo di 100mila euro virtuali per fare pratica, oltre 2mila asset per fare trading tramite CFD, una discreta assistenza clienti, un numero molto alto di criptovalute, una piattaforma veloce e user-friendly.

La prima cosa da fare per usare Plus500 è inserire i propri dati personali. Che cambiano in base a quale tipo di Conto scegliamo:

  • Conto demo: email e password
  • Conto live: dati personali

Nella parte superiore dello schermo vedremo gli strumenti più scambiati. Per ogni asset vedremo 2 tasti:

  • Short: se credi che il prezzo dell’asset calerà (trading al ribasso)
  • Acquista: se credi che il prezzo dell’asset aumenterà (trading al rialzo)

Nella parte a sinistra avrete anche la possibilità di:

  • visualizzare le posizioni aperte
  • visualizzare gli ordini effettuati
  • visualizzare le posizioni già chiuse
  • passare dal Conto demo a quello live o viceversa

Cliccando su “Menù”, potremo:

  • prelevare o depositare i soldi che abbiamo sul conto (solo con un account reale)
  • avere una panoramica generale del conto
  • contattare l’assistenza clienti mediante Live chat integrata al sito

Mettiamo il caso che vogliamo acquistare sul cambio EURUSD perché pensiamo che il valore dell’euro salirà contro quello del dollaro americano: basterà fare click su “Acquista” e apparirà la seguente schermata, dove il trader può decidere la dimensione della posizione e impostare i vari ordini.

Plus500 licenze possedute

Quali sono le licenze possedute da Plus500? Il Broker vanta due licenze.

La società che la gestite nel Regno Unito – Plus500 UK Ltd – è autorizzata e regolamentata dalla FCA (acronimo di Financial Conduct Authority), con licenza N. FRN 509909).

Mentre a Cipro è gestita da Plus500 CY LTD, autorizzata e regolamentata dalla CySEC (acronimo di Cyprus Securities and Exchange Commission), con licenza n. 250/14.

Il fatto che sia quotata alla Borsa di Londra, nella sezione principale, spiega la licenza FCA. Ciò significa che deve pubblicare periodicamente le trimestrali aziendali e rispettare diversi importanti requisiti.

Anche la Licenza CySEC fa dormire sogni tranquilli, in quanto obbliga Plus500 a partecipare al Fondo di Compensazione Investitore per i clienti delle Società di investimento regolamentate nella Repubblica di Cipro.

In Italia gode del beneplacito della Consob. Acronimo di Commissione nazionale per le società e la Borsa, più in avanti vedremo meglio di cosa si tratta.

Per scoprire tutti i servizi di Plus500 clicca qui.

Plus500 asset disponibili

Quali sono gli asset disponibili su Plus500? I seguenti:

  • Azioni
  • Forex
  • Indici
  • Materie prime
  • ETF
  • Opzioni
  • Criptovalute

Plus500 CFD

Abbiamo prima accennato ai CFD. Su Plus500 sono disponibili su molti asset, tra cui:

  • Azioni di molte importanti società, dei più svariati settori
  • Indici azionari, tra cui il prestigioso S&P 500
  • Coppie di valute Major come: EUR/GBP, EUR/USD, GBP/USD
  • Materie prime come Petrolio e Gas
  • Metalli preziosi come Oro e Argento
  • Criptovalute come Bitcoin, Ethereum, Litecoin e IOTA

Plus500: la leva finanziaria

Abbiamo prima accennato al fatto che Plus500 offra la Leva finanziaria adeguata alla direttiva MiFID II. Ecco cosa prevede:

  • x30 sul trading di valute forex
  • x2 sul trading di criptovalute
  • x5 per il trading su azioni ed ETF

Plus500 app

Quali sono le piattaforme previste da Plus500? Il Broker mette a disposizione la piattaforma Plus500 Trading WebTrader per i principali sistemi operativi di Pc fisso. Ossia Linux, Mac e Windows.

Plus500 (trovi tutti i dettagli qui) prevede anche una app sia per Android di Google che per iOS di Apple.

La app è scaricabile quindi gratuitamente su Google Play Store per i dispositivi Android. Viene anche valutata discretamente, visto che ha una media di 4.1 su 85.386 recensioni.

Prevalgono nettamente le recensioni di 5 stelle, molto più indietro pareggiano quelle da 4 e da 1 stella. Poche quelle da 3 e 2 stelle.

Buona anche la votazione su Apple store, dove la app pue è scaricabile gratuitamente. Leggermente superiore la media voti, 4.3, sebbene su un numero molto più inferiore di recensioni: 1.608.

Tutte le piattaforme si presentano estremamente user-friendly, proprio perché minimal. E ciò la rende anche molto veloce nell’utilizzo e reattiva.

L’analisi fondamentale è di ottima qualità, grazie anche agli indicatori integrati.

Plus500 deposito e prelievo

Il broker Plus500 consente il deposito e prelievo attraverso 3 metodologie molto comode:

  • Carta di credito (Visa/Mastercard)
  • PayPal
  • Bonifico

Ogni strumento utilizzato prevede ovviamente tempi di attesa differenti.

Come funziona il deposito? Le fasi da eseguire sono le seguenti:

  1. Pigiare su «Gestione dei fondi»
  2. Cliccare su «Deposito»
  3. Seleziona l’opzione di deposito tra quelle prima elencate
  4. Compilare i campi obbligatori con i propri dati
  5. Cliccare su «Invia»

Questi invece i passaggi da eseguire per prelevare:

  1. Recarsi in Gestione dei fondi
  2. Scegliere Prelievo

Riguardo i tempi, in genere ci vogliono tra 1 e 3 giorni lavorativi. Più precisamente:

  • Carta di credito: secondo il tempo di elaborazione previsto dalla propria banca
  • Bonifico bancario: massimo cinque giorni lavorativi
  • PayPal: da 3 a 7 giorni lavorativi

Plus500 assistenza clienti

Com’è l’assistenza clienti su Plus500? Abbiamo detto che è sempre disponibile, 24×7, oltre che in italiano.

Può essere contattata in 3 modi:

  • indirizzo email
  • Form per compilare un ticket online
  • Live chat integrata al sito

Plus500 è una truffa?

Domanda più che lecita, alla luce dei vari tentativi di frode in circolazione. Orbene, possiamo rispondere tranquillamente di No.

Plus500 gode della licenza CySEC, mentre in Italia opera grazie al nulla osta della Consob. Organismo di vigilanza sui mercati finanziari istituito nel 1974, per sottrarre questo compito alla politica. Quindi dargli un connotato imparziale.

La Consob emana una delibera mediante la quale concede ai Broker di operare. Così come lo vieta. Opera di concerto con la Banca d’Italia, la quale a sua volta armonizza il sistema italiano con le direttive della Bce.

Plus500 gode anche della licenza dell’autorità di vigilanza britannica FCA, dato che è quotata sulla London Stock Exchange. Quotazione che gli valse una capitalizzazione di mercato pari a 748 milioni di euro. Praticamente raddoppiata nel 2019, essendo arriva a 1,6 miliardi di euro.

Plus500 opera in più di 50 paesi.

Plus500 commissioni

Come sono le commissioni su Plus500? Anche questa domanda è lecita, in quanto sia le commissioni che gli spread, fanno parte di quelle voci che sottraggono denaro al nostro profitto. Pertanto, se sono troppo elevate, lo riducono di molto nel lungo periodo.

Le commissioni sono le tariffe che un Broker impone al trader per l’uso dei suoi servizi. Lo spread è la percentuale che applica su un trade.

La buona notizia è che Plus500 offre delle condizioni molto vantaggiose. Intanto, è un broker spread-only. Cosa significa ciò? Che non prevede commissioni sul trading ma solo lo spread. Del resto, è il modo che ha il Broker di guadagnare, quindi sono voci ineludibili.

Ciò consente ai trader di eseguire numerose strategie: si pensi al news trading oppure allo scalping.

Peraltro, Plus500 non è un Broker che cambia le carte in tavola a seconda dell’andamento del mercato finanziario. Infatti, gli spread restano bassi e molto affidabili anche durante mercati estremamente fermi.

Ciò fa sì che in caso di alta volatilità non si verificherà alcuno slippage.

Plus500 Conto demo

Com’è il Conto demo su Plus500? Il Conto demo offerto da questo Broker è ottimo, in quanto prevede un tempo di utilizzo illimitato. Mentre il capitale a disposizione è pari a 100mila euro.

Una cifra importante, che vi consentirà di fare tanta pratica.

Una volta che vi sentite pronti e il broker ha soddisfatto le vostre aspettative, potete passare ad un Conto live. Vi basterà depositare solo 100 euro, una cifra tutto sommato alla portata di tutto e che si pone in basso rispetto alla media degli importi richiesti da altri broker.

Plus500 criptovalute

Quali sono le criptovalute su Plus500? Un broker come questo, non può non mettere a disposizione dei propri trader l’asset del momento.

Le criptovalute presenti su Plus500 sono:

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Litecoin
  • NEO
  • Ripple
  • IOTA
  • Stellar
  • EOS
  • Bitcoin Cash
  • Cardano
  • Tron
  • Monero

Da questo lungo elenco, si evince che questo Broker cipriota preveda la regina delle criptovalute, Bitcoin. La principale Altcoin, Ethereum. La criptovaluta che stringe più accordi con banche e money transfer, Ripple.

Ed ancora, la criptovaluta che punta alle piattaforme gaming e streaming: Tron. La criptovaluta più garante della privacy: Monero. La più importante Hard fork di Bitcoin, Bitcoin Cash e la prima Hard Fork di Bitcoin, Litecoin.

Ed ancora, criptovalute avveniristiche come NEO, Stellar, IOTA ed EOS.

Per iniziare a fare trading sulle criptovalute con Plus500 clicca qui.

Plus500 vantaggi

Quali sono i vantaggi di Plus500? Li elenchiamo di seguito:

  • piattaforma user-friendly e reattiva
  • spread competitivi, bassi e fissi,
  • prelievo semplice e veloce
  • tanti asset a disposizione
  • importo per iscriversi basso
  • licenze per operare FCA e Cysec

Plu500 svantaggi

Quali sono gli svantaggi di Plus500? A nostro avviso, i seguenti:

  • Grafici migliorabili, c’è di meglio in circolazione
  • limitato numero di indicatori per l’analisi tecnica

Fino a poco tempo fa, c’era un altro svantaggio: l’assenza di una Live chat integrata al sito, per parlare prontamente con un operatore.

Per fortuna, questo limite è stato superato grazie ad una recente aggiunta.

Plus500 opinioni e recensioni

Come sono le opinioni e le recensioni su Plus500? Il Broker conta su recensioni ed opinioni largamente positive. Certo, non mancano delusi e insoddisfatti, ma spesso si tratta di singole brutte esperienze.

E’ un po’ come quando su TripAdvisor troviamo un ristorante con 4 stelle e mezza di media, ma non mancano recensioni da 1 o 2 stelle.

Abbiamo infatti visto come sia valutato con più di 4 stelle sia dagli utenti Google che su Android. E messe insieme, parliamo di oltre 87mila recensioni.

Tra le lamentele principali, troviamo il fatto che i grafici non siano particolarmente completi e complessi. Tanto che alcuni trader dicono addirittura di utilizzare quelli di altre piattaforme esterne. Anche gli indicatori sono ritenuti limitati.

Il broker si fa comunque apprezzare sia dai trader alle prime armi che dai trader più esperti. I primi, infatti, si troveranno ad operare con un Broker molto intuitivo e semplice. Potendo anche testarlo senza rischi tramite un Conto demo.

I secondi, invece, troveranno tanti asset su cui puntare. Nonché un Conto demo dove poter provare nuove strategie.

Per aprire un conto demo gratis su Plus500 clicca qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Trading online: guida per iniziare da zero

0
Cos’è il Trading online? Come funziona il Trading? Quali sono i rischi del Trading online? Quali sono i Broker per il trading online? In questo...