Home Guida Vivere di rendita: come fare e quanti soldi servono

Vivere di rendita: come fare e quanti soldi servono

Come si può vivere di rendita? A chi non piacerebbe vivere senza dover lavorare? Senza dover tenere conto ad un datore di lavoro? Dover rispettare orari e mansioni? Un po’ a tutti.

Vivere di rendita significa proprio questo: percepire un reddito automatico senza dover lavorare, il quale scaturisce da proprietà di immobili, terreni agricoli, titoli nobiliari, attività ereditate, ecc.

Molti purtroppo si affidano ad autentiche truffe nella speranza di vivere di rendita. Che approfittano proprio di questa falsa speranza per spingere le persone ad affidare loro i propri soldi.

Ecco, lo scopo di questa guida completa sul vivere di rendita è proprio quello di mettervi in guardia sulle truffe e guidarvi sulle scelte migliori.

Una delle scelte migliori per fare trading online è quella di utilizzare la piattaforma di eToro. Si tratta di un broker regolamentato che offre vari servizi ai suoi iscritti come il copy trading che permette di copiare dai migliori traders in modo da partire subito. Per saperne di più sul broker eToro cliccate qui per visitare il sito ufficiale.

Vivere di rendita: che significa

Cosa significa vivere di rendita? In teoria, come già accennato nell’incipit, vivere di rendita prevede il percepire una entrata senza bisogno di lavorare. Una entrata che diventa automatica, continua e ci consente di vivere senza problemi se non addirittura vivere da nababbi.

Certo, il significato di vivere di rendita è molto vasto. In senso stretto, si rimanda ai proventi derivanti da alcune proprietà. Quelle che vengono subito in mente sono quelle di immobili dati in affitto o terreni agricoli dati in coltivazione a terzi. Un tempo, anche un titolo monarchico consentiva di vivere di rendita. Ma, almeno in Italia, la Monarchia è decaduta dal dopoguerra e un titolo nobiliare può solo essere un vezzo o presagire, appunto, le proprietà di cui sopra.

In senso lato, invece, prefigura una attività che prevede un lavoro autonomo e non particolarmente gravoso, che però ci garantisce un entrata continua. Ci consente quindi una vita dignitosa, senza la necessità di ricorrere al lavoro dipendente.

Di seguito vediamo qualche esempio.

Vivere di rendita: le domande frequenti (FAQ)

Vediamo di rispondere ad alcune domande prima di approfondire l’argomento:

Come fare per vivere di rendita?

E’ necessario mettere da parte un capitale per investire e successivamente poter generare un profitto. Naturalmente il guadagno facile non esiste dunque ci vuole duro lavoro per guadagnare e risparmiare. Se non si investe è molto difficile arrivare a vivere di rendita.

E’ possibile vivere di rendita partendo da zero?

Sono moltissime le persone che sono partite da zero e oggi vivono da rendita. Bisogna però mettere in conto sacrifici e grandi sforzi per arrivare a mettere da parte soldi per poi investire.

Si può vivere di rendita col trading online?

Molti trader sono partiti da zero investendo poco alla volta nelle piattaforme di investimento e di trading. Oggi molte piattaforme consentono di investire partendo da un capitale basso anche di poche centinaia di euro.

Come vivere di rendita

Per vivere di rendita le strade sono tante, anche se ovviamente non tutte comportano gli stessi introiti finali.

Immobili

Per esempio, possiamo vivere di rendita decidendo di investire sul mattone. Quindi acquistando un immobile da dare poi in affitto. Scegliendo una location già ben avviata (per esempio vicino ad un centro storico, una zona commerciale, un aeroporto), oppure per la quale si prevede uno sviluppo futuro. Quindi, andremo a pagare poco oggi, almeno relativamente, per avere poi ottimi introiti un domani (per esempio, una periferia che andrà a svilupparsi urbanisticamente o acquistare immobili in paesi a basso costo ma grandi prospettive future).

In genere, scelgono l’acquisto di un immobile chi ha un gruzzoletto da investire. Per esempio, dopo aver percepito una liquidazione o il TFR, oppure investire denaro percepito da altri immobili.

Vivere all’estero

Si può vivere di rendita anche andando all’estero e preferendo paesi dove il costo della vita media è molto basso. Ecco qualche esempio:

  • Albania
  • Portogallo
  • Vietnam
  • Filippine
  • Thailandia

Ovviamente, per fare ciò occorre già avere un reddito, anche se magari non alto. Ma che, se in Italia si arriva a stento alla fine del mese, in questi paesi consente di fare una vita molto più dignitosa. Consentendosi qualche sfizio in più. Sono sempre più gli italiani in pensione che optano per questa scelta, tra cui molti che non arrivano a mille euro netti al mese.

Corsi di formazione

Se sei particolarmente bravo in qualcosa, puoi provare a formare gli altri spiegandola. Creando dei corsi di formazione online tramite video on demand o webinar in diretta. Magari il lavoro sarà piacevole e minimo e guadagnerai spiegando agli altri una tua passione.

Potrai anche proporti come freelance per enti di formazione.

Vendere online

Se aprire un negozio fisico, oggi come oggi, è alquanto gravoso, tra tasse e crisi dei consumi, puoi optare per aprire store online e vendere magari oggetti che già possiedi. Per esempio, abiti dismessi, oggetti di antiquariato. E reinvestire il denaro acquistando altra merce da rivendere.

Tante sono le persone che si sono riciclate in questa attività, ottenendo interessanti proventi. Lavorerai un minimo, ma sarai in contatto con altre persone e potrai occuparti di oggetti che ami.

Aprire un blog

Se sei appassionato di scrittura, puoi provare a vivere di rendita avviando un blog e cercando di guadagnare dai banner pubblicitari.

Naturalmente, per vedere dei proventi degni di nota, occorrerà costanza, cura dei contenuti, ottimizzarli in ottica SEO, trattare argomenti che possano interessare un pubblico vasto. O, comunque, un numero di persone fidelizzate che vi garantiscano un tot di entrate al giorno.

Potere anche ospitare le pubblicità di attività e stabilire con loro un pagamento mensile o annuale per lo spazio che offrite.

Youtuber

Fare lo youtuber può essere un’altra soluzione innovativa. Naturalmente, anche qui serve costanza e qualità. Pubblicare video a bassa risoluzione o trattare argomenti con approssimazione, non farà di certo crescere la vostra utenza.

Certo, non mancano casi di Youtuber che hanno costruito le proprie fortune con video anche demenziali e poco curati. Basta il passaparola tra i followers, ma spesso molti di questi sono solo delle meteore del web. Che alla distanza finiscono per essere ripetitivi e stufare.

Acquistare terreni

Come gli immobili, anche i terreni possono essere un ottimo investimento per il futuro. Sia quelli agricoli, sia quelli edificabili. Siamo di fronte ad un’altra tipologia di investimento tradizionale, al pari del mattone. Ma con le giuste dritte e senso per gli affari, si possono ottenere importanti soddisfazioni.

Rilevare una attività già avviata

Se si ha un discreto capitale a disposizione, si possono anche investire capitali in attività già avviate. Dove noi saremo solo dei padroni e delegheremo ad altri tutti i compiti (persone fidate, si intende).

Si pensi ad un Hotel, un ristorante, un parcheggio, un centro commerciale, una catena di negozi e così via.

Trading online

Anche il trading online può aiutare a vivere di rendita. Riuscendo ad ottenere un vero e proprio stipendio, ma anche fare una vita agiata.

Naturalmente, non stiamo parlando di iscrivervi a piattaforme che promettono guadagni facili e senza sforzi. Quelli evitateli come la peste, si tratta di truffe! Per vivere di rendita col trading online devi formarti bene sull’argomento, fare pratica con un Conto demo, leggere qualche buon libro.

Il successo, oltre che con la formazione, verrà con l’esperienza negli anni. Ovviamente, tanto fa anche la fortuna e l’attitudine caratteriale. Serve infatti un polso fermo e non lasciarsi prendere dalla depressione se le cose vanno male o dai facili entusiasmi a fronte dei primi profitti.

Guadagnare soldi

Come guadagnare soldi? E’ la domanda che si pongono in tanti, presi magari dalla frustrazione di non riuscire a trovare un lavoro.

Ovviamente, occorre non farsi prendere mai dallo sconforto e cercare sempre nuove soluzioni. Migliorando per esempio il proprio background formativo, imparando una lingua, essere anche disposti a lasciare il proprio luogo d’origine, inventando qualche attività online come quella che abbiamo visto.

Non occorrono per forza grandi capitali per guadagnare soldi. Basta una piccola idea e il web offre grandi occasioni.

Risparmiare

Il risparmio è sicuramente un punto molto importante per vivere di rendita. E’ importante gestire in modo parsimonioso i propri capitali e non lasciarsi andare a spese folli.

Accantonare una parte del proprio profitto aiuta per trovare le risorse per nuovi investimenti futuri o affrontare periodi di magra. Del resto, gli italiani sono grandi risparmiatori, da una statistica, il paese con maggiori accantonamenti sui conti correnti dell’Eurozona.

Come investire

Investire il proprio denaro deve essere una scelta oculata, ben ponderata. Per evitare di buttare tutto alle ortiche. Anni di sacrifici ad accantonare denaro, per poi sprecarli con un investimento errato.

Vivere di rendita

Bisogna valutare il contesto nel quale ci si muove, quali sono quindi i settori che stanno andando per la maggiore. O, meglio ancora, che stanno per esplodere. Così da avere al momento pochi competitors e spendere anche pochi capitali dato che è un settore poco inflazionato.

Occorre poi diversificare i propri investimenti. Non possiamo buttarci a capofitto su un unico settore. Oppure, investire inizialmente somme limitate per sondare il terreno.

Piattaforme per investire

Di seguito vi proponiamo alcune piattaforme di investimento che consentono di partire con capitali bassi:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
eToro social trading
Copy trading
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
plus500
Servizio CFDConto demo gratisISCRIVITI
v
Segnali gratisCFD su vari assetISCRIVITI
xm.com
CFD e commissioni convenientiPiattaforma regolataISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Imparare a investire

Come imparare ad investire? Se è vero che ci sono persone che nascono con un’innata attitudine imprenditoriale o imparano bene con la pratica, ci sono anche persone che hanno bisogno di formarsi prima teoricamente per avere un minimo di base.

Può risultare utile acquistare e leggere un buon libro sull’argomento, per esempio la biografia e i consigli di un trader di successo. Oppure di analisti dei mercati.

Ed ancora, seguire dei corsi di formazione online, come webinar o video e-learning caricati sulle piattaforme.

Di seguito, vedremo cosa offrono alcuni broker rinomato.

Piattaforme per investire soldi online

Ecco alcuni broker con regolare licenza per operare in diversi paesi europei (licenze allineate ai dettami dell’ESMA) e il beneplacito della Consob per operare in Italia.

eToro

Il broker eToro (clicca qui per il sito ufficiale) è ideale per chi vuole vivere di rendita col trading online. In primis, ha tre licenze per operare quindi non è una truffa. Per chi è alle prime armi, offre tante occasioni per formarsi.

Per esempio, webinar organizzati da esperti di trading. Nonché un Conto demo con 100mila euro virtuali e fare pratica senza rischiare i propri capitali reali.

Inoltre, avrai la possibilità di imparare da quanto fanno i trader migliori, copiando il loro trading e ottenendo così una percentuale sui loro profitti.

Potrai anche personalizzare il trading, stabilendo tuoi stop loss e take profit. Oltre che interrompere la copia quando meglio credi.

Per iniziare a investire con la piattaforma di eToro visita questa pagina.

75% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Plus500

Il broker Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale) ha a sua volta due licenze, quindi anche in questo caso non è una truffa.

Plus500 offre anche esso un Conto demo da 100mila euro virtuali, oltre che un Calendario economico sempre aggiornato, strumenti come la gestione del rischio (costituito da Livelli di prezzo ‘Chiudi a profitto’ [Stop Limit] o ‘Chiudi a perdita’ [Stop loss], Stop garantito, Stop operativo).

Plus500 offre ai trader anche un servizio di alerts tramite email, SMS e notifiche push su:

  • Allarmi di prezzo
  • % di cambiamento (giornaliero o orario)
  • Opinione dei trader (% di acquirenti in confronto a % di venditori)

Infine, Plus500 ti metterà a disposizione anche tanti video colorati e semplici per imparare il trading.

Per iniziare a fare trading con Plus500 visita questa pagina.

76.4% dei conti al dettaglio CFD perde denaro. Prima di fare trading dovresti cercare di capire come funzionano i CFD ed i rischi di perdita di denaro che comportano.

ForexTB

Il broker ForexTB (clicca qui per il sito ufficiale) è un altro broker con regolare licenza, molto attento alla formazione di chi vuole vivere di rendita col trading online.

Per esempio, offre un conto demo con 100mila euro virtuali. Così come tanti eBook su diversi aspetti del trading online. Ed ancora, Webinar organizzati da esperti di trading, Calendario economico con tutti i principali eventi, un Glossario coi principali termini afferenti il trading.

Infine, potrai ricevere i suggerimenti dei segnali di trading di una autorità del settore come Trading Central.

Per iniziare a investire con ForexTB visita questa pagina.

XM.com

Chiudiamo questa panoramica con il broker XM.com (clicca qui per il sito ufficiale), che offre la possibilità di iscriversi con soli 5 euro di deposito minimo.

Il parco formativo di XM.com è molto vasto:

  • Panoramica dei mercati
  • News sui mercati finanziari
  • Analisi di ricerca sugli asset
  • Calendario economico
  • Suggerimenti sugli investimenti
  • Video formativi sempre nuovi
  • ecc.

Per iniziare a investire con XM visita questa pagina.

Vivere di trading è possibile?

Come detto, vivere di trading è possibile. Va da sé che tutto è anche in proporzione alla propria fortuna e ai propri investimenti.

Vivere di trading è un’accezione molto ampia, che include una vasta platea di situazioni. Come quella di vivere di trading.

Certo, vivere di trading è possibile. Ma, come detto, occorre avere molta pazienza. Non cercare scorciatoie e risultati immediati che portano solo a truffe e perdita dei propri capitali.

Occorre prima formarsi per bene, con gli strumenti teorici e pratici visti prima.

Avere voglia di mettersi in gioco, certo, ma diversificando i propri investimenti. Avere un carattere fermo e temprato, non deprimendosi o eccitandosi in base al momento. Imparare ad usare tutti gli strumenti che i broker mettono a disposizione, che possono aiutare a svolgere la propria attività nel migliore dei modi.

Conclusioni

Sperando che questa guida completa sul vivere di trading ti sarà utile e di averti chiarito dei concetti, ti ricordiamo che oggi ad offrire grandi occasioni per vivere di rendita è il web. Anche con poco denaro iniziale. Purché si abbiano ottime idee di partenza. In bocca al lupo!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Vivere di rendita: come fare e quanti soldi servono

0
Come si può vivere di rendita? A chi non piacerebbe vivere senza dover lavorare? Senza dover tenere conto ad un datore di lavoro? Dover...