HomeRecensioniProfit Maximizer: funziona o è una truffa? Recensione e Opinioni

Profit Maximizer: funziona o è una truffa? Recensione e Opinioni [2021]

In questo articolo vi proponiamo una recensione completa sulla piattaforma Profit Maximizer, dove cercheremo di capire cos’è e se fa guadagnare davvero.

Inoltre, cercheremo anche di individuare le migliori alternative a Profit Maximizer, nel caso in cui non vi abbia convinto del tutto.

Una delle scelte migliori per fare trading online è quella di utilizzare la piattaforma di eToro. Si tratta di un broker regolamentato che offre vari servizi ai suoi iscritti come il copy trading che permette di copiare dai migliori traders in modo da partire subito.

Per saperne di più sul broker eToro cliccate qui per visitare il sito ufficiale

Cos’è Profit Maximizer

Si tratta di una piattaforma basata su un sistema di trading automatico, la quale promette un guadagno di $ 1.151 al giorno (importo comunque variabile) depositando solo 250 euro.

La piattaforma non ha alcuna licenza per operare e non viene indicata con chiarezza una società che la gestisce. Men che meno la sede nella quale è ubicata.

Quindi, la premessa non è certo delle migliori come potete vedere. E per chi mastica di criptovalute ormai da un po’, sa bene quanto generalmente tutte queste caratteristiche siano attribuibili ad una truffa.

A conferma di ciò, anche il fatto che già in passato la Consob si sia occupata di questo broker, che si è visto oscurare il proprio sito.

👍 Cos’ è?Piattaforma basata su un sistema di trading automatico, la quale promette un guadagno di $ 1.151 al giorno (importo comunque variabile) depositando solo 250 euro.
💻 CaratteristicheTrading automatico
💰LicenzeNessuna
🥇Migliore alternativa per fare tradingeToro

Profit Maximizer: come funziona

Come funziona Profit Maximizer? A tutto quanto detto fino ad ora, occorre poi aggiungere che come altre truffe, anche questo broker non spiega realmente come funziona. Promette solo guadagni automatici ma non dice come.

Si parla ovviamente sempre vagamente di algoritmi capaci di prevedere i movimenti di prezzo delle criptovalute, ma poi non spiega effettivamente come.

Magari qualche guadagno iniziale lo fa pure vedere, ma, stranamente, non sono prelevabili e vengono inventate molte scuse a riguardo. Invitando pure a fare altri depositi per risolvere il disguido.

Migliori alternative a Profit Maximizer

Se già arrivati a questo punto Profit Maximizer non ti convince, e giustamente aggiungiamo, ti diamo subito delle alternative per guadagnare con le criptovalute e con altri asset quotati sui mercati finanziari.

eToro ed il Copy trading automatico

Il broker eToro offre il trading automatico, ma basato su persone in carne ed ossa: il copy trading. Chiamato ufficialmente sulla piattaforma CopyTrader.

Con il copy trading di eToro potrai scegliere i migliori trader, visionando i loro parametri. Ma anche le loro strategie, per scegliere quali sono quelli che più si avvicinano alle tue caratteristiche di trader.

Potrai visionare anche una breve biografia, una foto, il nickname, il loro paese di origine.

Potrai copiare fino a 100 trader, chiamati Popular investors, nonché personalizzare il trading copiato interrompendolo quando lo ritiene opportuno. Fissando tuoi stop loss e take profit, che assumono il suffisso copy.

Anche il popular investors guadagna a sua volta sui trader che li copiano. Quindi diventa un mutuo aiuto per aumentare i propri introiti.

Per diventare a tua volta un Popular investors, devi soddisfare dei requisiti.

Crea ora il tuo account gratuito su eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

I segnali di trading di OBRinvest

Il broker OBRinvest prevede i segnali di trading, ma sono quelli reali inviati via sms dal colosso del settore Trading central. Una società americana attiva dal 1999, che opera a sua volta come piattaforma di trading, oltre che negli Usa, anche in Francia e Hong Kong.

I segnali di trading riportano tutte le indicazioni che il trader destinatario deve seguire per portare a termine al meglio il suggerimento. Come:

  • tipologia di asset su cui puntare
  • direzione del trader (long o short)
  • importo
  • quando aprire la posizione
  • su quale borsa

Il consiglio è quello di provare l’efficacia dei segnali di trading prima con il conto demo da 100mila euro che OBRinvest offre, così da non rischiare i tuoi soldi reali.

Ancora, il numero di segnali di trading disponibile al mese dipende dall’account che hai selezionato tra i 4 disponibili.

Crea ora il tuo account gratuito su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com: broker con intelligenza artificiale

Il broker Capital.com si distingue per i servizi all’avanguardia che offre, tanto da venire insignito praticamente ogni anno di qualche premio.

La piattaforma di Capital.com è stata studiata apposta dai suoi esperti e avrai il vantaggio di essere seguito passo passo mentre operi, senza dover cambiare schermata per affidarti ad un altro servizio.

Ma Capital.com offre anche la piattaforma MetaTrader 4, molto amata dai trader benché sia ormai vecchiotta, essendo stata lanciata nel 2005.

MetaTrader 4 prevede anche l’intelligenza artificiale con il trading bot, raggiungibile in 2 modi:

  • gli expert advisor: piattaforme di trading automatico già pronte e selezionabili dal marketplace, dove sono indicati i prezzi e il raiting degli utenti che già le usano
  • la possibilità di crearle in proprio, se si mastica il linguaggio informatico MQL

Profit Maximizer quanto si guadagna

Sul sito c’è scritto che grazie al sistema Profit Maximizer vengono guadagnati anche 2.1 milioni di dollari in 90 giorni.

Poi scende più nei particolari, dicendo che fa guadagnare in media 1,234 $ al giorno.

Ora, sappiamo che queste piattaforme che offrono questi guadagni facili finiscono sempre per citare cifre molto precise, che spaccano il centesimo. Ma in questo caso non si sono neanche sforzati di mettere numeri a caso. Bensì, seguono l’ordine da 1 a 4. In barba ad ogni possibile sospetto di una persona mediamente attenta.

Cifre assurde, che i paperoni del mondo vedono perchè ci sanno fare nella finanza, producono beni o servizi tangibili o reali, hanno avuto la fortuna di ereditare dai propri genitori.

Alla fine, si ripete sempre lo stesso schema col quale Ponzi, un emiliano, quasi un secolo fa fregò molti americani e forse italiani emigrati come lui. Che assunse il nome di Schema Ponzi. Noto più diffusamente come sistema Multilivello o piramidale.

Alla fine la solfa è sempre la stessa. Si dice ad una persona potenzialmente interessata – vuoi perché è in cerca dell’affare del secolo, vuoi perché ha seri problemi finanziari, vuoi perché è disoccupato – che c’è un sistema che gli farà guadagnare parecchi soldi senza fare granché.

Gli si dirà che dovrà solo versare una cifra iniziale, generalmente neanche alta, proprio per rendere il tutto accessibile. In genere qualche centinaio di euro. Ma che quei soldi si moltiplicheranno presto. Intanto però, i suoi soldi saranno distribuiti nel sistema tra quelli già presenti, proporzionati al ruolo che ciascuno occupa nella “piramide”.

Così più gente si aggrega più entrano soldi e più iniziano ad essere distribuiti degli utili. Pertanto il denaro guadagnato non dipende dalla reale vendita di beni o servizi. Ma dai soldi immessi da sempre nuove cavie.

Un sistema prima o poi destinato a crollare. Soprattutto quando i nuovi affiliati inizieranno a scarseggiare e chi c’è dentro inizia a recriminare più profitti.

Profit Maximizer è una truffa

Non c’è una sentenza a riguardo, quindi non possiamo dirlo con ufficialità.

Tuttavia, da quanto detto fino ad ora, le caratteristiche ci sono tutte.

Occorre poi aggiungere due elementi. Il primo, se digitate su Google “Profit Maximizer”, vedrete spuntare diversi siti che lo citano ma non c’è un link ufficiale. Anzi, al momento della scrittura, il primo risultato della ricerca rimanda ad un sito russo.

Il secondo elemento, anche questo frequente quando parliamo di truffe, è che viene tirato in ballo il vip ricco di turno. Che sarebbe diventato tale grazie a questo sistema.

Nel caso di Profit Maximizer si parla di Donald Trump, l’ex presidente americano odiato dal politically correct. Il quale in un video avrebbe svelato il sistema che sta arricchendo migliaia di persone nel mondo.

Per quanto Trump sia un personaggio discutibile e il suo passato da imprenditore non sia proprio encomiabile, dubitiamo che avrebbe messo i suoi soldi in un sistema del genere.

Il Tycoon viene mostrato in una finta notizia data dalla CNN.

Se ciò non basta ancora, ci troviamo pure Giacomo Colombo (chissà se è un parente lontano di Cristoforo), col video che è diventato virale per essere stato sbeffeggiato sui Social per lo slogan: “Sono veramente euforico!”. Diventato un sfotto’ ogni qualvolta si presenta una truffa del genere.

A completare la famiglia (molto Addams) di Profit Maximizer ci sarebbe un certo James Forley, importante trader anche lui immischiato col sistema. In realtà, sul web non c’è nulla su di lui, benché venga presentato come un asso del trading.

Riepilogando notiamo dunque alcune cose che portano subito a pensare alla truffa:

Ci sono molti annunci su Google con domini “strani” e mai quello ufficiale.

In basso ai vari siti troviamo la dicitura in inglese:

The success of those in the testimonials and other examples are exceptional results and therefore are not intended as a guarantee that you or others will achieve the same results. Individual results will vary and are entirely dependent on your use of profitmaximizer.investing-digital.com. This Website is not responsible for your actions

Ci stanno dicendo in buona sostanza che si tratta di risultati non garantiti, l’esatto contrario di quello che dicono all’inizio.

RICORDA: nel trading NESSUNO può garantire risultati CERTI, tantomeno una piattaforma non regolata.

Profit Maximizer Opinioni

Come sempre accade in questi casi, le opinioni su Profit Maximizer si dividono sempre tra due estremi: gli entusiasti e gli arrabbiati.

I primi sono quelli che ne parlano molto bene, dicono di essersi arricchiti grazie ad esso, invogliano gli altri ad iscriversi.

I secondi, invece, sono quelli che ne parlano molto male, dicono di essere stati truffati e di non aver mai visto un euro di quelli promessi.

Oltre agli utenti, abbiamo anche le recensioni dei siti di notizie. Quelli che ne parlano bene sono quasi sicuramente degli affiliati. Che dopo una recensione tirata a lucido, ci mettono i loro bei bottoni che rimandano al sito.

E poi ci sono i siti che propongono recensioni oggettive, che dissuadono dal loro utilizzo e che propongono dei broker seri, con regolari licenze. Proprio come abbiamo fatto noi.

I broker prima citati, vale a dire eToro, OBRinvest e Capital.com, oltre ad avere licenze rilasciate da enti come CySEC, FCA e ASIC, riportano anche in modo trasparente i costi previsti, nonché le società che li gestiscono. Con tanto di indirizzo e numero di registrazione.

Recuperare i soldi persi su Profit Maximizer

Cosa fare se truffato da Profit Maximizer? La prima cosa da fare è denunciare il tutto alla Polizia postale, che si occupa delle truffe web e di altri fenomeni negativi come il cyberbullismo o lo stalking via web.

Per recuperare il tuo denaro, puoi provare a rivolgerti alla banca che emette la carta che hai utilizzato per inviare soldi a questa piattaforma. La banca ti chiederà qualche prova a riguardo ed è sempre meglio allegare anche regolare denuncia.

L’invio della documentazione cambia in base alla banca. C’è chi chiede il tradizionale Fax, chi chiede tutto via email, chi la compilazione di un form, difficilmente una raccomandata a/r.

I tempi per avere una risposta cambiano da banca a banca. Di solito l’istruttoria dura almeno un paio di mesi.

Il tentativo è dunque quello di ottenere uno storno, che però ricordiamo è possibile solo se l’invio è avvenuto tramite carta e non tramite bonifico.

Riavere indietro i propri soldi è molto difficile, perché queste società in genere hanno sede nei cosiddetti paradisi fiscali. Chiamati così proprio perché offrono totale protezione dei fondi e dei dati sensibili di chi lì porta i propri capitali.

Comunque, un tentativo va fatto, cercate anche sui forum notizie riguardo la piattaforma truffaldina di turno. Magari l’unione fa la forza e potrete trovare altre persone che hanno subito la stessa truffa e magari hanno pure risolto.

L’unica cosa da evitare è quella di pagare sedicenti avvocati o agenti di recupero credito. Perché rischiate di spendere altro denaro, pagando altri truffatori che si propongono come risolutori del problema ma sono solo sciacalli.

Cercate sempre informazioni anche su di loro. Addirittura in alcune truffe si viene telefonati da gente di loro spontanea volontà. Si tratta di altre persone in combutta con la piattaforma. Tutto molto simile ad altre truffe come Bitcoin Profit o Trust Investing per citarne due.

Profit Maximizer: le domande frequenti

Cos’è Profit Maximizer?

Si tratta di una piattaforma che promette guadagni di oltre mille euro al giorno tramite trading automatico sulle criprovalute.

Profit Maximizer è una truffa?

Pur non essendoci una sentenza a riguardo, diciamo però che la Consob ha già in passato oscurato il sito ufficiale e che ci sono fin troppe caratteristiche uguali ad altre truffe viste in passato.

Quali sono le migliori alternative a Profit Maximizer?

Al momento, le migliori alternative a Profit Maximizer sono eToro e Capital.com.

Profit Maximizer Recensione

Conclusioni

Profit Maximizer è una piattaforma di trading automatico che promette di far guadagnare oltre mille euro al giorno. E, se ci si mette d’impegno, anche oltre un milione di euro in 3 mesi.

Non c’è alcuna licenza, né informazione sulla società che la gestisce. Così come vengono tirati in ballo personaggi inesistenti o che nulla hanno a che fare con essa.

Per il trading sulle criptovalute, ed altri asset, meglio usare piattaforme di trading online con regolari licenze, tanti servizi e costi inferiori alla media di mercato.

Chi vuole investire nel trading online deve necessariamente partire dalla pratica e da un buon conto demo. Vi lasciamo pertanto con con i collegamenti ufficiali alle migliori piattaforme con conto demo:

si tratta di broker regolamentat che offrono conto demo illimitato e gratuito per sempre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Trading finanziario: cos’è e come iniziare [2021]

0
Come fare trading finanziario? Speculare sui mercati finanziari si può, ma occorre capire di cosa si tratta per evitare errori che possono solo peggiorare...