HomeRecensioniTrust Investing: è una truffa o metodo per guadagnare ? Opinioni

Trust Investing: è una truffa o metodo per guadagnare ? Opinioni [2021]

Nel panorama generale degli investimenti online, c’è anche Trust Investing. Una piattaforma che promette guadagni facili tramite le criptovalute.

Qualcosa che avrai sicuramente già letto o sentito, magari sul nostro sito. Ma ciò che differenzia Trust Investing, se non altro, è l’origine, visto che è un sito gestito da una società brasiliana. Sebbene abbia sede a Panama.

Già quest’ultimo aspetto dovrebbe metterti in guardia, perché a Panama risiedono molte società che vogliono fare sfuggendo alle leggi fiscali vigenti nei paesi di origine. Avrai per esempio sentito parlare dello scandalo Panama Papers, per esempio.

In questa recensione completa su Trust Investing ti diremo cos’è e come funziona e se conviene utilizzarlo. Oltre a suggerirti le migliori alternative.

Una delle scelte migliori per fare trading online è quella di utilizzare la piattaforma di eToro. Si tratta di un broker regolamentato che offre vari servizi ai suoi iscritti come il copy trading che permette di copiare dai migliori traders in modo da partire subito.

Per saperne di più sul broker eToro cliccate qui per visitare il sito ufficiale

Che cos’è Trust Investing

Il nome del sito è difficile da trovare nei motori di ricerca visto che è un nome abbastanza comune. Digitando Trust Investing, ti torneranno davanti migliaia di altri progetti e piattaforme d’investimento con lo stesso nome.

Dietro il progetto ci sarebbero due brasiliani:

  1. Fabiano Lima (Direttore marketing)
  2. Diego Chaves (Amministratore delegato)
  3. Claudio Barbosa (Direttore Tecnologico)

Riguardo il modello di business societario, si fa cenno ad un servizio di Money Management sui wallet di criptovalute.

Il sito ha anche una pagina Facebook ufficiale, dove si parla di “guadagni mensili” mediante un sistema di affiliazione di tipo piramidale o multilivello. Conosciuto anche come Schema Ponzi.

Il deposito minimo richiesto è di 200 dollari e c’è l’invito a portare nel sistema altre persone, ottenendo una commissione in denaro.

👍 Cos’ è?Piattaforma che promette guadagni facili sulle criptovalute, probabile schema piramidale.
💻 CaratteristicheBroker non regolamentato
💰LicenzeNessuna
🥇Migliore piattaforma per criptovaluteeToro
🥇Miglior exchange per criptovaluteBinance

Piattaforme regolamentate per fare trading online

Di seguito vi segnaliamo le migliori piattaforme per fare trading:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
Servizio CFDConto demo gratisISCRIVITI
Segnali gratisCFD su vari assetISCRIVITI
Conto demo illimitatoIntelligenza artificiale ISCRIVITI
CFD e commissioni convenientiPiattaforma regolataISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di broker con licenza e registrati in CONSOB.

Trust Investing come funziona

Abbiamo già accennato al modo con cui funziona. Chi entra nel sistema deposita del denaro che va ad oliare il sistema e nelle tasche di chi è sopra di lui nel sistema piramidale.

A sua volta, il nuovo utente può portare altre persone ed intascherà così una commissione per ciascuno di loro.

Siamo di fronte, insomma, al solito Schema Ponzi (o, come detto, Piramidale o Multilivello), dove il vero profitto non è dato dalla vendita di servizi o beni, ma dalla capacità di portare altra gente nel sistema.

Questo tipo di attività in Italia è stata resa illegale da una importante riforma fiscale entrata in vigore nel 2003. Tuttavia, con la proliferazione di internet prima e dei device mobili poi, il sistema piramidale si è diffuso ancora più facilmente.

Adescando sempre più persone grazie anche alle pesanti recessioni che si sono susseguite negli anni e alla nascita delle criptovalute. Utilizzate dai truffatori per illudere che ci si possa arricchire facilmente.

Trust Investing Consob

Nel giugno del 2020, tra l’altro, una delibera della Consob ha inserito nel lungo elenco di piattaforme dalle quali stare alla larga anche Trust Investing. In quanto quest’ultima era stata “invitata” dalla CNMV (organo di controllo dei mercati finanziari spagnoli) a non erogare più servizi sul territorio iberico.

Trust Investing truffa?

Non possiamo dirlo con certezza perché non c’è una sentenza passata in giudicato. Tuttavia, consigliamo vivamente di tenersi alla larga da questa piattaforma, poiché è uno schema piramidale. Segnalato peraltro dalla Consob.

Inoltre, tieni conto che questa società non ha alcuna autorizzazione per operare in Italia o in Europa. Quindi, ciò significa che non ottempera ad alcun obbligo sulla gestione dei dati sensibili e dei propri fondi, appannaggio degli utenti iscritti.

Anche questo aspetto dovrebbe assolutamente dissuaderti dall’utilizzare questo sito.

Trust Investing: regolamentazioni

Ci dispiace deluderti, ma, come già detto prima, Trust Investing non vanta alcuna regolamentazione per operare.

Scegli sempre broker regolamentati, come quelli che ti descriviamo di seguito.

Alternative a Trust Investing

Vediamo nei prossimi paragrafi le migliori alternative a Trust Investing.

eToro

Il broker eToro vanta tre licenze per operare: la CySEC rilasciata a Cipro, la FCA rilasciata in Gran Bretagna e la ASIC rilasciata in Australia. E ha anche il beneplacito per operare in Italia dalla Consob.

Quindi, già questo dovrebbe farti capire la differenza tra eToro e Trust Investing.

eToro è un broker CFD, quindi ti permette di investire su una pluralità di asset con un contratto derivato che ne replica il valore. Quindi, potrai agevolmente entrare ed uscire dagli investimenti senza oneri burocratici e senza rischi di lungo periodo.

Inoltre, i CFD permettono di investire su un asset in entrambe le direzioni, guadagnando sia quando esso è in rialzo, sia quando è in calo.

Tanti gli asset disponibili su eToro, che potrai visualizzare in Mercati, divisi per due categorie: Industria e Borsa. La prima ti dice la categoria, la seconda dove essa è collocata.

Quanto ai servizi, eToro ti permette di copiare i trader vincenti, chiamati Popular investors. Che puoi selezionare visionando i parametri di riferimento. E puoi diventare tu stesso un Popular investor una volta che avrai soddisfatto certi requisiti.

Altro servizio molto importante è il social trading, che consente ai trader iscritti al broker di comunicare tra loro come fossero su un comune social. Pensa così all’opportunità di confrontarti con altri trader, discutere con loro, prendere spunto o dare suggerimenti, ecc.

Con il servizio CopyPortfolios, invece, potrai investire su pacchetti di asset divisi per categoria. Scientificamente selezionati da esperti di trading e algoritmi automatici.

Infine, se il tuo interesse è vero le criptovalute, sappi che eToro funge anche da Exchange con il servizio eToroX. Dove troverai oltre 120 crypto risorse. O puoi usarlo come semplice wallet per gestire criptovalute in tutta sicurezza.

Non manca poi un Conto demo, da 100mila euro, facilmente gestibile entrando nella sezione Profilo virtuale.

Forse starai pensato che, a fronte di tutto questo, eToro richieda somme elevate in termini di spread e commissioni. Invece, ti sbagli, perché si tratta di un broker spread-only, in quanto impone solo lo spread sui trades, mentre in generale le commissioni sono contenute.

Il deposito minimo è di 200 euro, praticamente lo stesso di Trust Investings. Con la differenza che qui avrai a disposizione tanti servizi e un broker con licenza. Mentre con Investing Trust avrai a che fare, probabilmente, con uno schema piramidale.

Iscriviti subito su eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

OBRinvest

Il broker OBRinvest ha la licenza CySEC per operare, quindi è anche esso sicuro.

Qui troverai tanti servizi dedicati alla formazione, come eBook da scaricare, dove viene riportato un manuale diviso per argomenti sul trading. Così come webinar sul trading calendarizzati sul sito.

Obrinvest offre anche un conto demo molto generoso, da 100mila euro virtuali. E potrai ottenere i suggerimenti degli esperti di trading di Trading central autentica autorità del settore.

Si tratta di segnali di trading, che arrivano via sms con tutte le indicazioni del caso.

Anche qui avrai a che fare con un broker spread-only, con commissioni e spread contenuti.

Potrai anche contare sul soccorso dell’intelligenza artificiale, entrando nel servizio dedicato Buzz.

Su OBRinvest puoi scegliere fino a 4 account, quindi avrai ampia scelta di decidere in base alle tue esigenze e possibilità. Il deposito minimo è di 250 euro.

Iscriviti subito su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Capital.com

Capital.com è un broker che consente di iniziare a fare trading con un deposito minimo di 20 euro. Ma potrai anche alzare la posta scegliendo tra altri 2 account.

Capital.com prevede Spread e commissioni ridotte, in taluni casi, oltre ad essere un broker spread-only, scende fino a livelli 0.00.

Il broker viene premiato ogni anno per i servizi innovativi che offre. Infatti, le sue piattaforme sono già integrate di Intelligenza artificiale, una sfera tecnologica che ormai ci accompagnerà in tutte le fasi della nostra vita.

Ed ancora, puoi fare approfondite analisti tecniche grazie a oltre 70 tra indicatori ed oscillatori nei grafici di trading.

E se vuoi fare pratica, oltre ad un conto demo, potrai beneficiare di una app pensata apposta per lo scopo: Investmate.

Capital.com ha due licenze per operare:

  1. CySEC
  2. FCA
Iscriviti subito su Capital.com cliccando qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

FP Markets

First Prudential Markets (meglio noto con l’abbreviativo “FP Markets“) è un fornitore australiano di contratti per differenza e forex al dettaglio. Ha sede a Sydney.

Fondato nel 2005 da Matthew Murphie, pure ha vinto vari premi per ciò che offre. Come la possibilità di fare trading nella modalità classica CFD, nonché tramite un complesso sistema di DMA Pricing. Il quale non prevede l’utilizzo di acquisto diretto di asset, ma semplicemente il trasferimento dei prezzi senza spread, operando con IRESS.

Queste le principali caratteristiche di FP Markets:

  • Possiede due licenze per operare: CySEC e ASIC
  • Consente di accedere al mercato USA delle Small Cap, cioè le azioni americane di società con capitalizzazione non importante, titoli peraltro difficilissimi da trovare altrove.
  • Spread molto competitivi
  • Possibilità di investire a zero spread: utilizzando il succitato DMA Pricing che questo broker offre attraverso la sua piattaforma IRESS. Utile soprattutto per chi investe capitali importanti e, dal passaggio ad una commissione fissa e senza spread, potrebbe guardarci sul lungo periodo
  • Social trading: anche FP Markets prevede la possibilità di copiare i trader più bravi
  • Piattaforme disponibili: MetaTrader 4 e MetaTrader 5
  • Interfaccia altamente personalizzabile
  • Gran numero di indicatori già inclusi
  • Breaking news
  • Expert advisors
  • Servizio Vps
Iscriviti subito su FP Markets cliccando qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Truffe criptovalute: a cosa fare attenzione

Fortunatamente, se così possiamo dire, le truffe relative alle criptovalute presentano spesso le stesse caratteristiche. Ecco le più importanti.

Promesse assurde

In genere, le piattaforme in odore di scam propongono guadagni incredibili e facilmente ottenibili. Di renderti addirittura milionario nel giro di poche settimane, depositando poche centinaia di euro e dedicandoti pochi minuti al giorno.

Assenza di licenze

Un’altra caratteristica prevalente è l’assenza di licenze per operare. Il che ti espone al rischio pesante che i tuoi capitali, ma anche i tuoi dati sensibili (email, numero di telefono, numero di carta, dati anagrafici, codice fiscale, Iban, ecc.) finiscano nelle mani sbagliate.

Finti testimonial Vip

Un’altra caratteristica immancabile sono le false testimonianze dei Vip. Ritratti in sgamabilissimi screenshot, video falsamente doppiati, ecc.

Generalmente, si utilizzano Vip milionari, esperti di tecnologie, volti noti della tv. Tutto quanto possa fare facilmente presa sull’utente medio e la sua voglia di arricchirsi facilmente senza muovere un dito.

Fantomatici sistemi software

Le truffe finiscono sempre per dire la stessa cosa riguardo i software sui quali poggerebbero le loro truffe. Che si tratta di sistemi informatici di ultima generazione, costituiti da algoritmi automatici capaci di anticipare il mercato di pochi millesimi di secondi e fandonie varie.

Poche informazioni sul team di sviluppatori

Poco o nulla in genere si sa su chi è dietro queste piattaforme. E quando le informazioni ci sono, sono pure fasulle. Foto prese dal web, mancati collegamenti a profili social, ecc.

Spesso ci è capitato di recensire piattaforme il cui nome del Ceo cambiava in base alla lingua della piattaforma.

Indirizzo falso o inesistente

Spesso manca l’indirizzo della società o se c’è è pure falso. Per scoprirlo, basta digitarlo su google maps per vedere se in quel posto c’è davvero.

Trust Investing: le FAQ

Cos’è Trust Investing?

Si tratta di una piattaforma che asserisce di far guadagnare facilmente sulle criptovalute. Ma ha tutte le caratteristiche di un sistema multilivello o piramidale.
La società che la gestisce ha origini in Brasile, ma sede a Panama. Notoriamente un paradiso fiscale.

Conviene investire in Trust investing?

Sconsigliamo vivamente di farlo, poiché la società manca di licenze per operare ed è già stata segnalata dalla Consob.

Migliori alternative a Trust Investing quali sono?

Puoi provare eToro e OBRinvest, che grazie ai loro servizi semplici da usare sono tra i broker più utilizzati in Italia.

Trust Investing - Recensione

Conclusioni

Trust Investing è una piattaforma che promette di guadagnare facilmente sulle criptovalute, ma è un sistema che sembra più simile al livello piramidale o Schema Ponzi.

Non a caso, è stato già segnalato dalla Consob nel giugno 2020. Ha anche sede a Panama, noto paradiso fiscale.

Puoi provare migliori alternative, dotate di licenza e costi ridotti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Investimenti Finanziari: guida per iniziare a investire [2021]

0
Nella giungla delle opportunità e delle truffe, sapersi districare per scegliere i migliori investimenti finanziari è diventata una impresa vera e propria. Le occasioni sono...