HomeGuidaInvestimenti Finanziari: guida per iniziare a investire

Investimenti Finanziari: guida per iniziare a investire [2021]

Nella giungla delle opportunità e delle truffe, sapersi districare per scegliere i migliori investimenti finanziari è diventata una impresa vera e propria.

Le occasioni sono moltiplicate grazie al web, ma con esse, anche le truffe. Ci sono poi vecchie strade, come investire nel mattone, che sembra non passare mai di moda. Ma anche qui occorre cautela e ponderazione.

In questa guida completa sugli investimenti finanziari, vedremo cosa sono, quali sono i più convenienti ed altri aspetti importanti.

Una delle scelte migliori per fare trading online è quella di utilizzare la piattaforma di eToro. Si tratta di un broker regolamentato che offre vari servizi ai suoi iscritti come il copy trading che permette di copiare dai migliori traders in modo da partire subito.

Per saperne di più sul broker eToro cliccate qui per visitare il sito ufficiale

Investimenti finanziari: definizione

Sono tante le definizioni date riguardo gli investimenti finanziari. Una che ci convince asserisce che si tratta di tutti quei procedimenti messi in campo da un soggetto (trader o investitore in generale) per spostare nel tempo le proprie disponibilità economiche in suo possesso. Al fine di conseguire dei profitti futuri.

Quindi, la differenza con una operazione che porta un risultato nell’immediato, è che nel caso degli investimenti spendiamo oggi un capitale per vederne i frutti in futuro.

Per fare ciò, l’investitore deve mettere in campo una serie di analisi e approfondimenti, magari chiedendo anche l’ausilio di esperti, soprattutto se la somma investita è notevole e se l’investimento ha una durata lunga nel tempo.

📊 Cosa significaOperazioni compiute sui mercati finanziari al fine di ottenere profitti futuri.
💰Conviene investire sui mercati finanziari?Ci sono ottime opportunità di investimento.
💣 Cosa serve per iniziare?Studio e formazione
📊 Quali sono i migliori?Uno dei migliori consiste nel comprare azioni.
💰 Piattaforma per investimenti finanziarieToro
📚 Piattaforma con corsi ed ebookOBRinvest

Investimenti finanziari come funzionano

Come funzionano gli investimenti finanziari? Innanzitutto, occorre dire che un investimento si dice finanziario, poiché ha come oggetto un valore finanziario, immateriale quindi. Non riconducibile ad un metallo prezioso ad esempio, o ad un immobile.

L’esempio del trading online è molto calzante, perché io investo in un contratto finanziario che replica il valore di un bene. I Contract for difference. Che possono anche essere beni materiali, come i metalli preziosi, col vantaggio però che non dovrò possederli direttamente con tutto ciò che ne consegue in termini di rischi e costi.

Rientrano tra gli investimenti finanziari anche le obbligazioni, che sono titoli che uno Stato o un ente privato emette per reperire capitali, sotto forma di prestiti. Che dovrà reperire quando il contratto scade. Dando anche il diritto di ricevere interessi a chi li sottoscrivere.

Anche qui parliamo di un investimento che si proietta nel futuro e che ha forma finanziaria.

Pensiamo anche ai conti deposito di banche o poste e così via.

Per avviare un investimento finanziario occorre valutare diversi aspetti:

  • posso permettermi di congelare una determinata somma per un periodo breve, medio o lungo (che può andare da poche settimane a diversi anni)?
  • devo mettere in campo un approfondito Money Management, che metta sul piatto tutti i rischi e tutte le opportunità che l’investimento mi offre
  • devo valutare bene in quali mani andrò a mettermi, se sono affidabili o meno (che sia una banca, un broker, ecc.)

Facciamo ora degli esempi elencandovi le migliori piattaforme con cui fare investimenti finanziari:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
Conto demo illimitatoIntelligenza artificiale ISCRIVITI
Social tradingCFD su vari assetISCRIVITI
Servizio CFDConto demo gratisISCRIVITI
CFD e commissioni convenientiPiattaforma regolataISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

Investire nel trading: migliori broker

Investire con eToro

Il broker eToro permette di investire sui mercati finanziari con un deposito minimo di 50 euro.

Potrai scegliere tra tanti asset su cui fare trading e pagando costi inferiori a tante altre piattaforme in termini di spread e commissioni.

Il broker eToro offre diversi servizi a chi decide di iscriversi, come il CopyTrader per copiare cosa fanno i migliori trader. O il Social trading, per interagire con gli altri trader iscritti al broker.

Ed ancora, puoi scegliere di operare sulle criptovalute utilizzando l’Exchange del sito: eToroX. E scegliere di investire su pacchetti di asset divisi per specifiche categorie di appartenenza e organizzati da analisti esperti e l’intelligenza artificiale, chiamati CopyPortfolios.

Puoi iscriverti su eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Investire con OBRinvest

Il broker OBRinvest prevede un deposito minimo di 250 euro e 4 account diversi tra cui scegliere.

La piattaforma prevede tanti servizi per formarsi al meglio. Come tanti eBook che vanno a formare un utilissimo manuale di trading, sempre gratuiti. E webinar organizzati da esperti di trading da seguire a distanza.

OBRinvest prevede un conto demo da 100mila euro virtuali per fare pratica. E puoi farti consigliare dagli esperti di Trading Central con i segnali di trading via sms.

Se vuoi ottenere l’ausilio della tecnologia, puoi contare sul servizio Buzz.

Puoi iscriverti su OBRinvest cliccando qui.
78,15% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Investire con Capital.com

Il broker Capital.com preved 3 account diversi, con deposito minimo di 20 euro.

Tanti i servizi offerti dalla piattaforma. A partire dalle varie piattaforme di trading scaricabili o usabili direttamente dal proprio browser. Non manca poi una versione app, così come la popolarissima MT4.

Capital.com offre oltre 3mila asset a disposizione del trader e un conto demo da mille euro virtuali.

Puoi anche farti assistere dall’intelligenza artificiale, col sistema qE.

Bene anche sul fronte dei grafici, visto che offrono oltre 70 tra indicatori ed oscillatori di trading.

Puoi iscriverti su Capital.com cliccando qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Investimenti finanziari sicuri

Quali sono gli investimenti finanziari sicuri? Ci dispiace dirlo, ma non esistono investimenti sicuri a prescindere. Infatti, l’investimento in quanto tale presuppone sempre un margine di rischio. Che può essere più o meno elevato, talvolta in modo molto pronunciato, altre volte davvero esiguo.

Va da sé che più un investimento è sicuro, più comporta rendimenti bassi. Infatti, l’esempio tipico sono le obbligazioni, che hanno raggiunto per i titoli di stato italiani una percentuale prossima allo zero. Tanto che ormai sono visti più come un modo di accantonare denaro in più.

Mentre le obbligazioni emesse dai paesi emergenti, proprio per le minori garanzie che offrono, danno rendimenti più elevati.

Altro esempio di investimenti finanziari sicuri e quindi con rendimenti bassi, sono i buoni fruttiferi postali, per esempio. Che hanno visto diminuire gradualmente negli anni gli interessi maturati. Ma almeno, alla fine del loro percorso, si vedrà tornare indietro il capitale investito con un interesse.

In genale gli investimenti più redditizi sono quelli diretti. Ad esempio con le piattaforme che abbiamo menzionato (eToro o OBRinvest) si può negoziare sia al rialzo che al ribasso su vari mercati partendo da depositi bassi dell’ordine di poche decine di euro per poi aumentare via via l’investimento.

Investimenti finanziari a basso rischio

Qui rientriamo nel discorso precedente, relativo agli investimenti sicuri. Anche parlando di quelli a basso rischio, occorre dire che ci troveremo di fronte ad investimenti con rendimenti bassi rispetto a quelli ad alto rischio.

Il trading online con i CFD sicuramente può rientrare in questa categoria, perché io investo in un contratto che replica il valore di un asset, non direttamente su di esso. Quindi, sarò impegnato in quell’investimento per la durata dello stesso, anche di un solo giorno se opero col day trading e potrò guadagnare sia se l’asset sottostante è in rialzo sia se è in ribasso.

Infatti, i CFD permettono al trader di posizionarsi long o short, in base alle sue previsioni. Se ritiene che il valore aumenterà, allora si posizionerà long, in acquisto. Se ritiene che il valore diminuirà, si posizionerà short, ossia in vendita.

Ciò è ottimo per quegli asset più volatili, che rischiano col tempo di perdere il proprio valore anche nel giro di pochi giorni, se non ore. Come le azioni o le criptovalute.

Occorre comunque scegliere anche broker con regolari licenze per operare, come quelli prima elencati. Perché si corre il rischio di finire in una truffa.

Per chi vuole iniziare subito con gli investimenti finanziari consigliamo di partire con lo studio, scaricando ad esempio questa guida gratuitache spiega cosa sono i mercati finanziari e come si opera senza rischi.

Tipi di investimento finanziario

Dunque, vediamo qualche esempio pratico di investimenti finanziari col trading online.

Investire in Azioni

Investire in azioni con i CFD è molto più comodo e pratico che farlo diventando azionisti diretti di una società quotata in borsa. Dato che ciò comporta oneri burocratici ed economici molto importanti, oltre a presupporre una disponibilità economica importante.

Mentre i broker sopra menzionati consentono di iscriversi con depositi minimi molto bassi, così come il capitale richiesto per aprire una posizione.

Con il trading CFD puoi investire in molti tipi di azioni, da quelle più volatili come i titoli tecnologici a quelle più stabili come i servizi essenziali.

Investire nel Forex

Il Forex è il più grande mercato finanziario al mondo, nel quale si incontrano le valute FIAT degli stati. Le coppie valutare si dividono in 3 categorie:

  • Major: nelle quali è sempre presente il Dollaro americano scambiato con una valuta Minor
  • Minor: i cambi dove non c’è il dollaro ma una delle valute dei paesi industrializzati, come Euro, Sterlina britannica, Yen giapponese, Dollaro canadese, Dollado australiano, Franco svizzero
  • Exotic: le coppie valutarie dove sono presenti le valute dei paesi in via di sviluppo scambiate con una valuta delle categorie precedenti

Investirai sulle coppie Forex long se riterrai che la valuta al numeratore prevarrà su quella al denominatore e quindi il valore della coppia salirà. Ti posizionerai short se, viceversa, ritieni che accadrà il contrario.

Investire in immobili

Gli investimenti in immobili non rientrano propriamente in quelli finanziari perché, come abbiamo detto, si va ad investire in un bene tangibile.

Tuttavia, investire nel mattone è un must che non conosce fine. E che può sempre essere una valida alternativa anche nei momenti economici più difficili.

Ovviamente, occorre saper scegliere l’investimento giusto. Per esempio, può essere strategico investire su un’immobile il cui valore si apprezzerà in futuro, perché magari confidiamo (o abbiamo avuto una soffiata) che lì vicina sarà aperta una stazione ferroviaria o una fermata della metro. O magari un importante centro commerciale. O sarà realizzata l’uscita di una importante arteria stradale.

Sono questi fattori che incidono sul prezzo di un immobile. Così come possono incidere ovviamente negativamente sul suo valore notizie al contrario. La chiusura di una importante azienda o di una importante fermata o la costruzione di un altro edificio che ne limita o annulla il panorama.

Investire in immobili non è facile, perché occorre valutare tanti aspetti e conoscere bene la zona in cui ricade.

Spesso le pesanti crisi hanno portato ad un crollo dei prezzi e così si è deciso di acquistare quando il valore dell’immobile era in calo per poi rivenderlo quando il mercato si riprenderà. Confidando in un surplus di 30-50 milioni di euro. Se non oltre in situazioni più benevoli.

Investimenti finanziari: video per iniziare

Per chi vuole approfondire la questione vi lasciamo con un video interessante che spiega cosa sono i mercati finanziari:


Video caricato il 21/7/2021.
Puoi vedere il video completo qui.
Durata del video 10 minuti e 28 secondi..

Perché fare investimenti finanziari?

Fare investimenti finanziari conviene quando si hanno dei soldi in più che si può anche permettersi di tenere congelati ed inutilizzati per diverso tempo. Anche anni.

In effetti, se il capitale è comunque importante e per nostra fortuna non ci serve subito, possiamo anche investirlo per ottenere dei profitti.

Anche perché tenere soldi sul conto corrente per anni sta diventando sempre più sconveniente, in quanto le banche stanno aumentando i costi di gestione per invogliare i clienti a spendere (gli italiani sono notoriamente dei risparmiatori). Ma anche perché anno per anno il valore dell’anno si sminuisce.

Tuttavia, occorre fare delle importanti valutazioni prima di investire denaro. Capire quali sono i nostri obiettivi di investimento, quali rischi vogliamo correre, quanto possiamo permetterci di perdere e così via.

Sarebbe anche opportuno, se il capitale che vogliamo investire è medio-alto (per esempio superiore ai 5mila euro), diversificare il proprio investimento. Optando per più strumenti, così se uno è in perdita, sarà controbilanciato da altri in profitto. Meglio ancora se si tratta di emittenti diversi e settori diversi.

Investimenti finanziari: le domande frequenti

Cosa sono gli investimenti finanziari?

Si tratta di denaro che decidiamo di rischiare in uno o più strumenti finanziari.

Le strade per investire sono diverse e bisogna fare delle attente valutazioni, senza buttarsi a capofitto vedendo solo i lati positivi. Meglio anche diversificare gli investimenti.

Conviene investire?

Se il capitale è comunque importante e per nostra fortuna non ci serve subito, possiamo anche investirlo per ottenere dei profitti. Anche perché tenere soldi sul conto corrente per anni sta diventando sempre più sconveniente, in quanto le banche stanno aumentando i costi di gestione per invogliare i clienti a spendere. Ma anche perché anno per anno il valore dell’anno si sminuisce.

Quali sono gli investimenti finanziari a basso rischio?

Il trading online con i CFD, se svolto con broker con regolare licenza, può essere un ottimo strumento per operare. Il trading CFD consente anche di disimpegnarti dall’investimento facilmente e investire sia long che short su un asset.

Puoi provare con broker come eToro, OBRinvest, Capital.com.

Investimenti finanziari

Conclusioni

Gli investimenti finanziari sono una serie di operazioni messi in campo da un soggetto (trader o investitore in generale) per spostare nel tempo le proprie disponibilità economiche in suo possesso. Al fine di conseguire dei profitti futuri.

Gli strumenti finanziari a disposizione di un investitore sono diversi e in base al rischio possono fruttare alti o bassi profitti.

Il trading CFD può essere un buon modo per investire a basso rischio, scegliendo anche broker con regolare licenza.

Chi vuole investire nel trading online deve necessariamente partire dalla pratica e da un buon conto demo. Vi lasciamo pertanto con con i collegamenti ufficiali alle migliori piattaforme con conto demo:

si tratta di broker regolamentat che offrono conto demo illimitato e gratuito per sempre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Trading finanziario: cos’è e come iniziare [2021]

0
Come fare trading finanziario? Speculare sui mercati finanziari si può, ma occorre capire di cosa si tratta per evitare errori che possono solo peggiorare...