HomeAzioniComprare azioni Google: come investire, quotazione GOOGL e previsioni

Comprare azioni Google: come investire, quotazione GOOGL e previsioni [2021]

Google non ha certo bisogno di presentazioni. Se usi un minimo il Pc o lo smartphone, per lavoro o per diletto, avrai sicuramente incrociato un suo servizio. Dal motore di ricerca, alla casella di posta, passando per il sistema operativo e per il browser, fino alla gestione di un blog.

Google rientra tra le principali aziende informatiche americane e negli anni ha assunto una posizione predominante in alcuni settori. Tanto che il suo nomignolo è “Big G”.

Con sede nella mitica Mountains View, in California, Google è quotata anche in Borsa. E ciò solletica molto i desideri dei trader.

E per aiutarti a capirne di più, ti forniamo una guida completa sulle azioni Google. Devi però anche sapere che non troverai le azioni Google quotate in Borsa, ma le azioni Alphabet, che racchiudono i segmenti A e B.

Molti investitori stanno utilizzando le piattaforme di trading certificate per fare trading sulle azioni. Un esempio su tutti può essere il broker eToro. E' una piattaforma molto utilizzata che offre servizi molto interessanti, come il copy trading che permette di copiare le operazioni dei trader più esperti.

Per iniziare a fare trading di azioni con eToro cliccate qui.

66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Azioni Google: dati societari

Fondazione

Google nasce nel 1997 dall’idea di 2 studenti dell’Università di Standford: Larry Page e Sergei Brin. Il loro slogan è Don’t Be Evil, per rafforzare il concetto del loro modo di operare su sani principi.

Sede

Google Inc si trova in California, a Mountain View, nel quartier generale chiamato Googleplex.

Storia

Nato inizialmente come motore di ricerca per siti web, comincia ad estendere i suoi servizi tra immagini, notizie, mappe, e-mail, libri, telefonia, social media, shopping, traduzioni, video, ecc.

La crescita di Google la si deve anche all’acquisizione di realtà già pre-esistenti. Lo stesso modus operandi di Microsoft. Sulle oltre 160 acquisizioni che si contano nella sua storia, la più importante può essere considerata YouTube.

Servizi principali

Elencare gli innumerevoli servizi di Google sarebbe fuorviante. Ecco quelli più noti:

  • la casella di posta Gmail
  • il browser Chrome
  • Google Play Store per scaricare giochi e applicazioni
  • la mappa satellitare con annesso navigatore in real time Google Maps
  • il traduttore Google Translator
  • la piattaforma per creare gratuitamente blog Blogger
  • il sistema operativo Android, nettamente il più diffuso al Mondo

Alphabet

Nel 2015 Google si riorganizza seguendo una nuova struttura societaria: Alphabet Inc., di cui il co-fondatore Page è CEO. Google è l’azienda quotata in borsa con il maggior valore al mondo.

Utili e Bilancio

Il fatturato di Alphabet è aumentato del 34% a 55,31 miliardi di dollari, superando la previsione di un giro d’affari di 51,7 miliardi. Gli utili sono più che raddoppiati a 17,9 miliardi, pari a 26,29 dollari per azione contro i 15,82 previsti.

Le entrate da inserzioni pubblicitarie, il core business di Google, sono balzate del 32% a quasi 44,7 miliardi. Bene in particolare i ricavi di YouTube, in aumento del 49% ad oltre 6 miliardi di dollari. La search aumenta il suo giro d’affari del 30% a 31,9 miliardi.

Analizzando le aree geografiche, il fatturato di Alphabet è aumentato del 44% in Asia, del 33% negli Stati Uniti e del 25% nella regione Emea.

👍 Dati societariSi tratta di un colosso informatico che opera su più fronti, offrendo vari servizi tra cui il motore di ricerca, Android e servizi cloud.
🖥️ SettoreInformatica
🏢 SedeMountain View negli Stati Uniti
💻 QuotazioneBorsa di New York sul NASDAQ.
👍 TickerGOOGL
🥇Migliore piattaforma con conto demoeToro
🥇Miglior broker per azioniCapital.com

Piattaforme per investire in azioni Google

Prima di proseguire vi segnaliamo quelli che sono attualmente le migliori piattaforme per investire in azioni:

BROKER
CARATTERISTICHEVANTAGGI 
Copy trading su azioni
66% dei trader perde soldi
Commissioni basseISCRIVITI
Conto demo illimitatoIntelligenza artificiale ISCRIVITI
Social trading e AutochartistCFD su vari assetISCRIVITI
Servizio CFD su azioni e indici
72% dei trader perde soldi
Conto demo gratisISCRIVITI
CFD e commissioni convenientiPiattaforma regolataISCRIVITI
CFDs sono strumenti finanziari complessi e comportano un alto rischio di perdita di denaro rapidamente a causa della leva. Tra il 74-89% dei trader retail perdono soldi facendo trading CFD. Prima di fare trading cerca di capire come funzionano i CFD ed i rischi che comportano.

si tratta di piattaforme regolate e registrate in Consob.

Come Comprare azioni Google

Come detto, non comprerai le azioni Google con la loro denominazione, ma col nome di Alphabet. Sebbene abbia mantenuto lo stesso treack GOOGL.

Così come non diventerai un’azionista diretto di Google, ma ne comprerai il valore replicato attraverso i Contract for difference.

La cosa ti ha deluso? Forse perché non sai che col trading CFD puoi investire sia long che short sul titolo GOOGL. Cosa vuol dire? Che potrai guadagnare sia quando il titolo sta andando bene, quindi è in rialzo, sia quando il titolo sta perdendo valore, quindi è in ribasso.

Ovviamente, non è tutto così scontato ed automatico. Devi essere tu a posizionarti nel modo giusto dopo aver effettuato le tue dovute analisi, prevedendo dove il titolo si muoverà in futuro.

Ricorda inoltre che col trading CFD puoi provare a moltiplicare i tuoi profitti con la Leva finanziaria. Sebbene anche qui vogliamo smorzare pericolosi entusiasmi dicendo che rischi pure di vedere moltiplicate le tue perdite, qualora la previsione non sia corretta.

Fatta qualche sintetica premessa, cerchiamo di capire quali sono i migliori broker per investire in Borsa.

Broker per investire in Google

Ecco i migliori broker per comprare azioni Google.

Comprare azioni Google con eToro

Il broker eToro ti permette di guadagnare anche se sei alle prime armi attraverso il CopyTrader. Si tratta di un sistema per copiare i trader migliori tramite il copy trading.

Potrai scegliere agevolmente i trader più bravi selezionando i cosiddetti Popular Investors, in base alle loro statistiche vincenti, una loro breve biografia, i post che pubblicano nella sezione Feed attraverso i quali potrai carpire le loro strategie, ecc.

Gli stessi Popular Investors ci guadagnano dai trader che li copiano.

Il broker eToro ha abbassato di molto il deposito minimo previsto, addirittura riducendolo ad un quarto. Passato com’è da 200 a 50 euro.

Troverai anche commissioni e spread molto competitivi.

Parliamo pure di una piattaforma di trading molto sicura, dato che vanta la licenza cipriota CySEC, quella britannica FCA e quella australiana ASIC. In Italia ha il beneplacito della Consob per operare.

Potrai anche fare pratica con un Conto demo molto ampio, di ben 100mila euro virtuali.

Iscriviti ora su eToro cliccando qui.
66% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Trading azioni Google con Capital.com

Il Capital.com è un’altra piattaforma di trading CFD che annoveriamo spesso, in quanto si mostra seria ed efficace.

Il broker ha due licenze per operare, CySEC e FCA. Riguardo le commissioni e gli spread, diciamo subito che come eToro è spread-only e che in taluni casi lo spread scende a 0.0 pips.

Capital.com ha vinto molti premi e ciò grazie ai servizi innovativi che offre. Non a caso, ha anche aggiunto l’Intelligenza artificiale alle sue piattaforme. Così da avere una assistenza in real time dalla tecnologia.

Offre anche una applicazione chiamata Investmate, per fare pratica senza rischi. Così come un conto demo da mille euro. Una cifra che può sembrare esigua ma che trova la sua ratio nella volontà del broker di abituare i trader alla oculatezza.

Il Capital.com offre anche la possibilità di fare approfondite analisi tecniche dall’alto dei suoi oltre 70 indicatori ed oscillatori di trading. Coprendo quindi buona parte di quelli esistenti.

Altro punto di forza di Capital.com è il deposito minimo. Che se si sceglie il conto base tra i tre previsti, è di soli 20 euro.

Iscriviti ora su Capital.com cliccando qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Comprare azioni Google con FP Markets

FP Markets è un broker australiano, nato in tempi più recenti rispetto ai precedenti, ma che è gestito dalla omonima società che opera nel campo dei servizi finanziari da oltre 15 anni.

Il Deposito minimo richiesto da FP Markets è di 100 euro.

Il Conto demo va richiesto tramite apposito link.

Riguardo le Commissioni e spread, anche qui la buona notizia è che è un broker spread-only come i precedenti e che le commissioni sono inferiori alla media del mercato.

Tra i servizi offerti da FP Markets troviamo:

  • il trading automatico
  • le piattaforme molto popolari MT4 e MT5
  • una assistenza clienti raggiungibile in più forme e 24×5
  • un utilissimo autochart

Nel proprio paese, FP Markets ha ricevuto la licenza ASIC locale per operare. Ma in giro per l’Europa, ne ha fatto letteralmente incetta, ottenendo

  • la licenza CySEC a Cipro
  • la licenza FCA in Gran Bretagna
  • la licenza CNMV rilasciata in Spagna
  • la licenza BaFIN rilasciata in Germania
Iscriviti ora su FP Markets cliccando qui.
71.2% dei trader retail perde soldi facendo trading con questo broker CFD. Dovresti considerare i rischi di perdita di denaro

Prezzo Google tempo reale

Ecco il grafico in tempo reale delle azioni Google (Alphabet Inc.):

Azioni Google Dividendi

Se sei interessato ai dividendi Google, ci dispiace dirti che Big G non offre alcun dividendo ai suoi possessori. Come del resto molte altre società del settore tech quotate al NASDAQ (Facebook, Netflix o Amazon). Infatti, Google non sceglie di reinvestire completamente gli utili generati senza staccare alcuna cedola.

Quindi, gli investitori che vogliono ottenere profitti, devono solo dismettere il proprio investimento.

Tra i pochi colossi tecnologici che distribuisce i dividendi (azioni da dividendo) per esempio puoi provare con Apple.

Come detto, puoi comunque investire col trading CFD sulle azioni Google. Con i vantaggi prima citati, puntando long o short a seconda delle tue previsioni.

Previsioni sul titolo Google 2021-2025

Dopo il crollo delle borse dovute alla Pandemia Covid-19, il titolo Google è sceso da 1.500 dollari a mille dollari circa. Perdendo quindi circa un terzo del suo valore.

Tuttavia, la ripresa è stata veloce e pure incredibile, visto che ha ritrovato il valore pre-Covid19 a luglio 2020 e ha proseguito in modo inarrestabile. Tanto da chiudere l’anno intorno ai 1700 dollari e arrivare a metà 2021 intorno ai 2500 dollari di prezzo.

Per la fine del 2021 viaggia spedito intorno ai 3mila dollari e tutto lascia intendere che proseguirà ancora la sua corsa almeno per metà 2022 quando un freno potrebbe essere naturale. Arrivando comunque intorno ai 3.500 dollari.

Per la fine del 2022 dovrebbe attestarsi di poco oltre, intorno ai 3.700.

Se Google proseguirà col suo modus operandi attuale, facendo altre acquisizioni e puntando su nuovi servizi, il titolo potrebbe anche arrivare intorno ai 4.500 dollari per la fine del 2024 e sfondare quota 5.000 dollari entro la fine del 2025.

Google sta cercando di inserirsi in altri settori. Oltre alle auto self drive già lanciate da un po’ con alterne fortune, sta puntando anche all’e-commerce, in servizi per il turismo, e continua ad investire sulla telefonia mobile. Continuando ad implementare il sistema operativo Android e lanciando altre versioni dello smartphone Pixel.

Continua ad andare molto bene poi Youtube, grazie al fenomeno degli Youtuber che è riuscito a contenere la concorrenza di Social in forte ascesa come Instagram o TikTok.

Non è da trascurare poi il settore Cloud, ormai una realtà concreta ma dove la concorrenza non manca.

Business Model Google

Google si basa su un modello di business nascosto. Ciò significa che non è l’utente che paga per il servizio.

Le sue entrate principali sono le stesse delle società di comunicazione: i media a pagamento. Le aziende pagano per fare pubblicità sul motore di ricerca ed essere viste per prime dagli utenti che compongono il loro pubblico di destinazione.

E questo è un buon affare per i marchi a causa dell’enorme portata di Google, che copre oltre il 90% di tutte le ricerche eseguite su Internet, per un totale di oltre 80 miliardi di ricerche all’anno.

Oltre l’80% delle entrate di Google nel 2019 proviene dagli annunci (Google Ads e YouTube Ads). Ma l’azienda ha anche altre importanti attività e acquisizioni, dai un’occhiata:

Google lavora con qualcosa chiamato Performance Advertising. Ciò significa che l’inserzionista paga solo quando l’utente esegue l’azione, ad esempio facendo clic su un collegamento. Questi collegamenti vengono monitorati e il costo per clic (CPC) viene misurato dal costo medio per clic durante il periodo in cui è stato mostrato un determinato annuncio.

Inoltre, c’è anche la pubblicità del marchio. In questo caso, gli inserzionisti pagano per il costo per impressioni (CPM). Questa strategia funziona meglio quando un marchio vuole raggiungere un pubblico di destinazione molto più ampio, al fine di aumentare la visibilità del marchio.

Esistono cinque piattaforme pubblicitarie:

  • Google Ads
  • Google Shopping
  • Google Adsense
  • Google Admob
  • YouTube

Altri ricavi di Google:

  1. Google Pixel: È il marchio di smartphone di Google. Non ha ancora una grande rappresentanza tra gli attori del mercato o tra i flussi di entrate di Google, ma è in crescita.
  2. YouTube Premium: è un modello di abbonamento che offre contenuti in streaming senza annunci su YouTube, YouTube Music e YouTube Gaming.
  3. Google Cloud: suite di servizi di cloud computing che viene eseguita sulla propria infrastruttura, fornendo risorse per l’opcancellare le applicazioni sul web. È un modello di business in abbonamento, in cui le aziende pagano in base al numero di risorse che utilizzano. Ha rappresentato il 5,5% delle entrate totali di Google.

Google ha investito anche in altre acquisizioni, come Waze, Motorola Mobility, DoubleClick, Looker, Fitbit e ITA Software. E l’azienda investe anche in scommesse per il futuro che includono Loon, Waymo, Wing, Verily e Sidewalk Labs

Comprare azioni Google: le FAQ

Chi è Google?

Si tratta di un colosso informatico che opera su più fronti, offrendo una miriade di servizi.

Conviene investire sulle azioni Google?

Il titolo sta registrando un rialzo esponenziale. La sua spiccata volatilità può essere interessante da tenere nel proprio portafoglio titoli.

Dove comprare azioni Google?

Puoi provare con broker come eToro e Capital.com.

Comprare azioni Google

Conclusioni

Google nasce nel 1997 dall’idea di 2 studenti dell’Università di Standford: Larry Page e Sergei Brin. Il loro slogan è Don’t Be Evil, per rafforzare il concetto del loro modo di operare su sani principi.

Nel 2015 Google si è riorganizzato seguendo una nuova struttura societaria: Alphabet Inc., di cui il co-fondatore Page è CEO. Google è l’azienda quotata in borsa con il maggior valore al mondo.

Il fatturato di Alphabet nel 2021 è aumentato del 34% a 55,31 miliardi di dollari, superando la previsione di un giro d’affari di 51,7 miliardi. Gli utili sono più che raddoppiati a 17,9 miliardi, pari a 26,29 dollari per azione contro i 15,82 previsti.

Le azioni Google stanno macinando record su record e puoi provare ad investire sulle sue potenzialità con broker che offrono conti demo gratuiti.

Chi vuole investire nel trading online deve necessariamente partire dalla pratica e da un buon conto demo. Vi lasciamo pertanto con con i collegamenti ufficiali alle migliori piattaforme con conto demo:

si tratta di broker regolamentat che offrono conto demo illimitato e gratuito per sempre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Consigliati

DA LEGGERE

Trading online: guida per iniziare da zero

0
Cos’è il Trading online? In questo articolo forniremo una guida completa sul trading online. Attività alla quale si stanno avvicinando molte persone, un tempo...